Rachik e Giacobazzi campioni italiani di mezza maratona

15 Ottobre 2017

In attesa delle classifiche di società che dovrebbero assegnare gli scudetti a Casone Noceto negli uomini e alla Corradini Rubiera nelle donne, ecco i titoli individuali per Rachik e Giacobazzi.


 

Grande prove degli atleti della Emilia Romagna ai Campionati Italiani Assoluti di Mezza Maratona, che si sono svolti oggi ad Agropoli, che vincono i titoli nazionali assoluti con Yassine Rachik e quello promesse con Alessandro Giacobazzi e ottengono i secondi posti con Ivana Iozzia nelle assolute e Simone Colombini nelle promesse.

Per quel che riguarda la classifica finale del C.d.S. di Corsa, pur in assenza delle classifiche ufficiali, possiamo comunque già scrivere che Atl. Casone Noceto ha vinto per la quinta volta consecutiva il titolo nazionale negli uomini e la Corradini Rubiera per il quarto anno consecutivo negli uomini.

Già con un buon margine di vantaggio nelle prime 3 prove, le 2 formazioni emiliane si sono presentate ad Agropoli per mantenere la posizione di testa.

Con i 100 punti a scalare nella gara maschile, i primi 5 atleti di Casone Noceto ottengono il 1° posto con Yassine Rachik (100 punti), il 4° con Olivier Irabaruta (97), l'8° con Ishmael Chelanga Kalele (2° straniero, quindi fuori punteggio), l'11° con Vincenzo Agnello (91), il 13° con Giovanni Auciello (89), il 14° con Joachim Nshimirimana (88), per un totale di 465 punti (ufficiosi), che si aggiungono ai 1761 punti delle prime 3 prove. Si aggiudicano quindi anche questa quarta e ultima prova del C.d.S.

e i punti di vantaggio sulle antagoniste saranno tantissimi, anche perchè G.P. Parco Alpi Apuane, che era al 2° posto in classifica, si è presentata ad Agropoli con soli 3 atleti. Per la formazione parmense all'arrivo ci sono anche Yassine El Fatahoui 17°, Italo Quazzola 19°, Gabriele Lubrano 37°, in pratica una seconda formazione che complessivamente si sarebbe forse piazzata al 2° posto.

Per Rachik, vincitore con 1.02.13 (primato personale), il 2° titolo nazionale del 2017 dopo quello vinto a settembre sui 10 km. Dopo il burundiano Irabaruta, 4° in 1.03.46, salgono sul podio del Campionato Italiano di Mezza Maratona Lorenzo Dini (Fiamme Gialle) 6° assoluto in 1.04.20 e Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) 7° assoluto e vincitore del titolo italiano promesse con il tempo di 1.05.01. Per il pavullese uno splendido tris quest'anno di titoli nazionali, con 10000 metri su pista, 10 km su strada e mezza maratona. Al 20° posto assoluto e al 2° fra le promesse, il compagno di club di Giacobazzi, Simone Colombini, al debutto in una mezza maratona, che ha corso in 1.07.32. Fra gli altri emiliani, oltre a quelli di Casone Noceto e le 2 promesse della Fratellanza, si piazzano nei primi 50 anche Alberto Della Pasqua (Dinamo Sport) 22° in 1.08.18, Salvatore Franzese (Atl.

Reggio) 25° in 1.08.46, Tommaso Manfredini (Mds Panaria Group) 27° in 1.09.05, Giuseppe Del Priore (Dinamo Sport) 35° in 1.11.42, Alessandro Donati (Mds Panaria Group) 45° in 1.13.13.

Nella gara maschile anche il 9° posto fra gli juniores per Roberto Boni (Self Montanari Gruzza) in 1.22.12 e il 10° per il suo compagno di squadra Federico Redeghieri in 1.25.25.

Nelle donne, la classifica di società è a 50 punti a scalare. La Corradini Rubiera si presentava con una formazione rimaneggiata, con assenze importanti (Giulia Mattioli, le gemelle Facciani, Francesca Cocchi), ma le 4 atlete presenti (che portavano tutte punteggio) con grande determinazione si piazzano al 2° posto assoluto con Ivana Iozzia in 1.15.08, dietro Sara Brogiato (Aeronautica) in 1.14.48; al 9° posto Laura Ricci in 1.23.24, al 10° Federica Proietti in 1.23.30 e al 24° per la gloriosa Daniela Paterlini in 1.32.53. Il totale ufficioso dei punti per la Corradini in questa ultima prova del C.d.S. di Corsa è quindi 159, che si aggiungono ai 514 già accumulati nelle prime 3 prove. Le assenze poi di Esercito, Atl. Saluzzo e Cus Torino ad Agropoli, società che erano posizionate dopo la Corradini nelle prime 3 prove, renderà quindi nettissimo il 4° titolo consecutivo conquistato dalle ragazze di Rubiera.

Classifica maschile

Classifica femminile

Giorgio Rizzoli


La formazione della Atl. Casone Noceto


Condividi con
Seguici su: