Quazzola 13.55.82 nei 5000 a Conegliano

22 Giugno 2019

Meeting di Conegliano con Italo Quazzola e Francesco Conti in evidenza.


 

Al Meeting Internazionale Città di Conegliano - Trofeo Toni Fallai, che si è disputato venerdì 21 giugno nella cittadina veneta in provincia di Treviso, in evidenza anche gli atleti emiliani (nati o tesserati in regione).

Italo Quazzola, venticinquenne piemontese della Atl. Casone Noceto, prosegue la crescita verso prestazioni sempre più eccellenti. Dopo il 14.00.04 nei 5000 del 29 maggio a Zogno (o del precedente 28.48.89 nei 10000 metri il 26 aprile a Milano) ha corso i 5000 metri in 13.55.82, piazzandosi al 2° posto dopo il burundese Jean-Marie Niyomukiza, 1° in 13.51.62.

Francesco Conti (Atl.

Imola Sacmi Avis), dopo un 2018 al palo per infortunio, nel 2019 si sta riproponendo ad alto livello nazionale e si è piazzato al 2° posto negli 800 metri in 1.49.35, dopo il bosniaco Abedin Mujezinovic.

Nelle altre gare 1° posto nella serie meno veloce degli 800 metri per Riccardo Gaddoni (Atl.

Imola Sacmi Avis) con 1.54.55.

Nei 5000 metri anche il 5° posto per Sergiy Volodymyrovyc Polikarpenko (Carabinieri) con 14.22.95, a circa 2 secondi dal primato personale che risale al 2016.

Nei 400 hs 3° posto nella serie intermedia per lo junior Alberto Montanari (Academy Ravenna Athletics) in 53.79.

Nel lungo 4° posto per lo junior Lorenzo Basco (Cus Ferrara) con 6,65 (-1,2).

Nel peso presenti 3 atleti della nostra regione, nella gara vinta da Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro) con 20,17: 3° posto per Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) con 18,16, 7° posto per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) con 15,60 (6 cm oltre il suo precedente miglior lancio di 15,54 nella stagione indoor 2018) e 10° posto per Giovanni Tubini (Olimpia Amatori Rimini) con 14,12, record italiano master sm55.

Nei 100 metri femminili la junior Giulia Guarriello (Atletica Impresa Po) ha vinto la "range B" con 12.34 (+0,2), dopo avere corso prima i 100 hs in 14.31 (+1,4)

Risultati

Giorgio Rizzoli


Giulia Guarriello


Condividi con
Seguici su: