Prove Multiple, gli azzurri in Coppa Europa




 

Partirà giovedì per Hengelo la Nazionale italiana di prove multiple. Destinazione: la Coppa Europa di specialità che, sabato 26 e domenica 27 giugno, si disputerà al al Fanny Blankers Koen Stadion della città olandese. Entrambe le formazioni, maschile e femminile, saranno impegnate in First League dove, nel 2009, gli azzurri si erano confermati a Saragozza (Spagna) e le azzurre, invece, erano scese a seguito del settimo posto rimediato in Super League a Szczecin (Polonia). Anche stavolta a guidare gli otto (4 uomini e 4 donne) dell'Italia saranno i due primatisti nazionali indoor, William Frullani (Carabinieri) e Francesca Doveri (Esercito). I due atleti toscani, però, oltre al risultato di squadra, in Olanda avranno nel mirino l'appuntamento che vale una stagione: i Campionati Europei di Barcellona. Per sperare di esserci Frullani dovrà fare meglio di 7800 punti, mentre alla Doveri ne serviranno almeno 84 in più (il minimo FIDAL è di 5900, ndr) rispetto ai 5816 che, a maggio, aveva collezionato con il quinto posto al Multistars di Desenzano del Garda. In quell'occasione, tra l'altro, l'eptatleta dell'Esercito (PB 5885 nel 2008 a Jyvaskyla) aveva messo a segno due nuovi primati personali: 24.52 (1.2) sui 200 e, soprattutto, un 13.33 (0.5) sui 100hs a soli 3 centesimi dal limite di partecipazione per Barcellona. Per la Doveri, inoltre, quello di Hengelo sarà il terzo eptathlon del 2010; a fine maggio, infatti, aveva preso parte anche all'Hypo Meeting di Götzis (Austria), totalizzando 5670 punti. Frullani, invece, a Desenzano aveva chiuso dodicesimo con 7407 di score nel decathlon, eguagliando, però, il suo personal best di 4,65 nell'asta. Il miglior punteggio di sempre ottenuto dal carabiniere nelle dieci fatiche è di 7984 realizzato a Götzis nel 2002, mentre un anno fa, in azzurro a Saragozza, aveva concluso a quota 7828. Al maschile l'Italia schiera anche l'altoatesino Lukas Lanthaler e due matricole, il campione d'Italia indoor Riccardo Palmieri e il tricolore Under 23 Michele Calvi, all'esordio in Nazionale assoluta, dopo le esperienze giovanili ai Mondiali Allievi di Ostrava (2007) e agli Europei Juniores di Novi Sad (2009). Tra le donne, invece, vestiranno l'azzurro anche Elisa Bettini, Laura Rendina ed Elisa Trevisan. I decatleti italiani si dovranno confrontare con i rappresentanti di Rep. Ceca, Gran Bretagna, Ungheria, Olanda, Polonia, Russia e Svizzera, mentre le nostre eptatlete si misureranno con le portacolori di Austria, Bielorussia, Spagna, Grecia, Ungheria, Olanda e Svizzera. Di seguito l'elenco degli atleti selezionati dal DT Francesco Uguagliati.   

a.g.

COPPA EUROPA DI PROVE MULTIPLE (1st League)
Hengelo (NED), 26-27 giugno 2010
La squadra italiana


UOMINI
William Frullani    (Carabinieri)    
Lukas Lanthaler   (SV Lana Raika)           
Riccardo Palmieri (Sport Atl. Fermo)       
Michele Calvi       (GS Self Atl. Montanari Gruzza)

DONNE
Francesca Doveri (Esercito)        
Elisa Bettini        (Fiamme Azzurre)
Laura Rendina    (GS Valsugana Trentino)
Elisa Trevisan     (Fiamme Azzurre)

Nella foto, il decatleta William Frullani (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: