Primati regionali per Folorunso nei 300 hs cadetti e per Rossetti nel martello allieve




 

Mentre nella gara di apertura della seconda giornata dei Campionati Regionali Cadetti e Ragazzi Ayomide Folorunso (Avis Fidenza) realizza il primato regionale cadette dei 300 hs con il tempo di 45.37, arriva al Campo Baumann anche la notizia di un altro primato regionale realizzato oggi. Si tratta del martello allieve ed è stata naturalmente Giulia Rossetti (Atl. Piacenza) a ottenerlo. In un meeting regionale svoltosi oggi a Santhià, la Rossetti ha portato il primato regionale a 54,28, migliorando il suo limite di 34 cm e ribadendo l’ottima condizione in vista dei Campionati Italiani Allievi/e in programma a Rieti nel prossimo fine settimana.

Per quanto riguarda i 300 hs cadette Ayomide Folorunso con 45.37 ha migliorato il precedente limite con tempo elettrico detenuto da Claudia Salvarani che nel 1989 (a 14 anni) corse la distanza in 45.44, vincendo i Campionati Italiani Giovanili-Trofeo Primavera a Caorle. Nello stesso anno Claudia Salvarani corse i 300 hs anche in 44.6 manuale (Bergamo 2/7/89), comparativamente migliore della prestazione odierna di Ayomide Folorunso. Nella graduatoria nazionale cadette 2011, in vista dei prossimi Campionati Italiani di Jesolo, il 45.37 della Folorunso è il 3° tempo in Italia, dopo le friulane Miriam Martini e Elisa Rovere, rispettivamente 44.82 e 44.90.

Per quanto riguarda la prestazione odierna di Giulia Rossetti, il 54,28 è il miglior risultato 2011 in Italia, che supera il suo precedente di 53,94. La supremazia stagionale in campo nazionale di Giulia è nettissima, basti pensare che nel 2011 ha gareggiato nel martello in 14 occasioni, ottenendo prestazioni che vanno dal 54,28 di oggi a 49,73 ottenuto a Bastia Umbra nella finale nazionale allieve in giugno e queste 14 performances precedono quelle di tutte le altre atlete, che partono da 46,30 dell’abruzzese Isabella Di Benedetto, cioè 798 cm meno del miglior risultato di Giulia. A livello all time in campo nazionale la Rossetti mantiene il 4° posto dopo Laura Gibilisco 60,18 (31/5/2003), Francesca Massobrio 56,18 (15/5/2010) e Silvia Salis 55,33 (4/5/2002), mentre a livello regionale all time ma assoluto la prestazione di oggi consente alla Rossetti di guadagnare una posizione, superando di 1 cm Claudia Franco 54,27 (7/9/2000) e posizionandosi dopo Ester Balassini 68,50 (15/7/2001), Silvia Lazzari 58,90 (6/5/2000) e Ludovica Fogliani 58,41 (20/2/2010), ora "minacciata" da vicino anche nel primato regionale juniores che detiene con 54,81 (10/2/2008).

Di Giulia Rossetti e degli altri allievi e allieve dell’Emilia Romagna che saranno in gara a Rieti nel prossimo fine settimana, alcuni dei quali con prospettive molto interessanti e comunque tutti bravissimi a ottenere nel corso di questa stagione il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani, tratteremo diffusamente nei prossimi giorni.

 

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: