Primati personali nei lanci

09 Aprile 2018

L'under 23 Alessandro Di Nunzio 54,04 nel martello, Federica Caporale 49,63 nel martello Allieve, Giuseppe Paolucci 40,32 nel disco Allievi


 

Alcuni dei migliori lanciatori abruzzesi hanno esordito nella stagione estiva all’aperto fuori dall’Abruzzo, in meeting che si sono svolti nelle Marche. A Macerata si sono registrati i primati personali da parte di due Allievi classe 2002. Nel martello Kg 3 Federica Caporale (Nuova Atletica Lanciano) ha fatto segnare la misura di 49,63, migliorandosi di 18 centimetri. Giuseppe Paolucci (Nuova Atletica Lanciano) nel disco Kg 1,5 ha lanciato a 40,32, con un progresso di un metro e 45 centimetri rispetto al personale del 28 gennaio scorso. Un’altra Allieva, Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo), ha gareggiato nel disco, dove ha fatto segnare 40,17 metri, a 48 centimetri dal primato personale. Nel disco uomini, l’under 23 Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) ha lanciato a 50,02 metri.  

Un primato personale anche a Fermo, dove il martellista classe 1998 Alessandro Di Nunzio (Nuova Atletica Lanciano) ha fatto segnare 54,04 metri (Kg 7,260), progredendo di oltre mezzo metro. Il precedente PB era di 53,51, fissato il 24 febbraio scorso in occasione della finale nazionale invernale lanci. Nella stessa riunione l’Allievo classe 2002 Pierpaolo Spezialetti (Atletica Gran Sasso Teramo) si è piazzato terzo nel martello (Kg 5) con 50,05 metri.



Condividi con
Seguici su: