Prima giornata C.d.S. Forlì

26 Maggio 2018

Inizio gare alle 15.00 con il martello donne.


 

Programma orario e i migliori accrediti delle gare della prima giornata dei C.d.S. Assoluti 2^ prova regionale a Forlì.

Ore 15.00 martello f.: migliori accrediti Ayoade Olawun Folorunso 45,36; Sara Allioli 44,18, Giada Ceccarelli 43,78.

La junior Folorunso (Cus Parma) vince con 49,06, migliorandosi di quasi 4 metri; sul podio vanno l'allieva Ceccarelli (Self Montanari Gruzza) con 45,40 e Sara Alloli con 42,08.

Ore 15.00 marcia 10000 metri m.: migliori accrediti Luca Montoleone 43.56.76; Giacomo Costa 54.23.80, Alessandro Zacchino 56.58.88.

Solo 2 atleti in gara e la vittoria non sfugge a Montoleone che con una gara regolarissima (2 frazioni di 5000 metri identiche in 23.53) è 1° con 47.46.14. Bravissimo anche l'allievo Costa (Atl. Imola Sacmi Avis) che in una giornata molto calda termina la prova in 56.26.29.

Ore 15.00 marcia 5000 metri f.: migliori accrediti Sara Vitiello 23.43.43; Alessia Zapparoli 23.57.59; Simona Bertini 24.48.99.

E' volata fra l'esperta Zapparoli (Cus Bologna) e tante vittorie nelle gare dei C.d.S. Regionali e l'emergente allieva, recente vincitrice dei Campionati Nazionali Studenteschi. Prevale di pochissimo la Zapparoli con 24.46.19, con la Bertini in 24.48.36 che migliora primato personale e ribadisce il 2° posto all time fra le allieve in Emilia Romagna dopo 23.55.31 di Francesca Cocchi del 2010. Al 3° posto è Sara Vitiello (Self Montanari Gruzza) con 24.58.85

Ore 15.30 asta m.: migliori accrediti Edoardo Fontana 4,90; Filippo Lusuardi 4,55; Pietro Canossini 4,40.

Con Fontana e Lusuardi che falliscono le rispettive misure di ingresso a 4,40 e 4,20, la gara non ha un contenuto tecnico eccelso, ma onore a tutti gli atleti che si cimentano in questa disciplina non facile: vince lo junior Canossini con 4,20, unico a superare i 4,00, perchè in 4 arrivano a 3,90 e il 2° posto va a pari merito a Simone Ferraresi (Atletica Impresa Po) e Andrea Carnevali (Modena Atletica).

Ore 15.30 triplo m.: migliori accrediti Daniele Ragazzi 15,18; Enrico Montanari 14,36; Matteo Fantini 13,59.

Senza discussioni il successo di Ragazzi (Virtus Emilsider Bologna) con 15,53 (+2,5), ma anche 15,43 (+1,9) primato personale. 2° posto per l'allievo Enrico Montanari con 13,96 (+0,2) e 3° per Riccardo Torelli (Self Montanari Gruzza) con 13,09 (+0,2).

Ore 16.10 110 hs m.: migliori accrediti Matteo Orsatti 14.89; Giovanni Marchetti 14,98; Alberto Brini 15,45.

Primato personale per Marchetti (Virtus Emilsider Bologna) con 14.77 (+0,9), poi Orsatti (Cus Parma) con 15.09 e Nicola Boscoli (Centro Atl. Copparo) con 15.69.

Ore 16.20 100 hs f.: migliori accrediti Desola Oki 13.63; Lucia Quaglieri 14.00; Valentina Bianchi 14.43.

Desola Oki (Fiamme Oro/Cus Parma) è assente e fanno doppietta le atlete di Lugo: 1° posto per la junior Valentina Bianchi con 14.10 (+1,6) e 2° per Chiara Calgarini con 14.37. La super campionessa di prove multiple (4 titoli nazionali negli ultimi 5 anni fra juniores e promesse) si piazza al 3° posto con 14.44.

Ore 16.30 100 metri m.: migliori accrediti Marco Gianantoni 10.46; Jamie Steve Dave Abe 10.62; Alessandro Zucchini 10.72.

In prima serie vince nettamente Gianantoni (Virtus Emilsider Bologna) in 10.56 (+0,4), davanti a Jamie Steve Dave Abe (Cus Parma) con 10.77, Alessandro Zucchini (Virtus Emilsider Bologna) con 10.82 e Francesco Molinari (Olimpus San Marino) con 10.82. In seconda serie si inserisce al 2° posto in classifica a pari merito con Abe, lo junior Stefano Bignami (Virtus Emilsider Bologna) con 10.77 (+1,5).

Ore 16.30 disco m.: migliori accrediti Martin Pilato 53,25; Alessio Costanzi 48,29, Calogero Marco Volo 45,52.

Vince Pilato (Fratellanza 1874 Modena) con 54,69 e altri 3 lanci oltre i 51 metri, davanti ad Alessio Costanzi (Atl. Imola Sacmi Avis) con 46,84 e a Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) con 43,28, che migliora il primato personale.

Ore 17.00 alto f.: migliori accrediti Marta Morara 1,79; Sara Modena 1,78; Debora Beltramini 1,66.

La Morara è assente e per Sara Modena il successo diventa agevole, con 1,73. 2° posto con 1,60 per l'allieva Tiddy Faye. mentre il 3° posto è per la junior Anna Bondi con 1,57, stessa misura di Debora Beltramini (Endas Cesenatico). Tripletta quindi per 3 atlete della Fratellanza.

Ore 17.00 triplo f.: migliori accrediti Sherry Isofa 12,51; Valentina Morigi 12,08; Greta Carnevali 11,83.

Vince Sherry Isofa (Cus Bologna) con 12,00 (+1,1), davanti alla junior Greta Carnevali (Atl.

Lugo) con 11,84 (+0,2) che migliora di 1 cm il personale; belle misure anche nei piazzamenti successivi con 9 atlete in totale oltre gli 11 metri: il 3° posto è per l'allieva Laura Piccaglia (Polisportiva Centese) con 11,59 (+1,8), in progresso di 27 cm, poi la junior Camilla Calandri (Cus Parma) con 11,58 (+0,4), la sf35 Valentina Morigi (Self Montanari Gruzza) con 11,52 (+0,8) e l'allieva Erica Fabbris (Pontevecchio Bologna) con 11,51 (+1,9), primato personale.

Ore 17.05 100 metri f.: migliori accrediti Vanessa Attard 11.99; Alice Bizzarri 12.03; Laura Fattori 12.13.

Si impone Alice Bizzarri (Cus Ferrara) in 12.24 (+1,9), con 1/100 di vantaggio su Laura Fattori (Fratellanza 1874 Modena) 12.25 e le junior Sofia Zanotti (Atl. Lugo) e Alessia Conciliano (Fratellanza 1874 Modena) con 12.32.

Ore 17.30 peso f.: migliori accrediti Virginia Braghieri 12,53; Erika Poli 10,55; Debora Salvaggiani 10,44.

Si aggiudica la gara Virginia Braghieri (Fratellanza 1874 Modena) con 10,90 su Erika Poli (Cus Parma) con 10,63 e Debora Salvaggiani (Atl. Estense) con 9,76, confermando le posizioni delle misure di accredito.

Ore 17.35 400 metri m.: migliori accrediti Edoardo Scotti 46.87; Davide Bernabei 48.85; Luca Calvano 48.91.

E' la prima gara stagionale con anche il debutto fra gli juniores per Edoardo Scotti (Cus Parma), che detiene la m.p.n. fra gli allievi con 46.87 dello scorso anno; vince la gara nettamente in 47.40, davanti a Luca Calvano (Fratellanza 1874 Modena) con 48.62, Alex Pagnini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 49.21 e lo junior Enrico Ghilardini, anche lui della Atl. Imola, con 49.25, che scende (e di parecchio) per la prima volta sotto i 50 secondi.

Ore 18.05 400 metri f.: migliori accrediti Sara Ronchini 57.24; Sara Dall'Aglio 57.27; Alice Branchi 57.82.

In prima serie vince Sara Dall'Aglio (Cus Parma) con 57.06, davanti alla junior Sara Ronchini (Atl. Lugo) con 57.97 e alle 2 atlete del Cus Parma, Alice Branchi con 58.23 e alla allieva Arianna Ceresini con 58.28, in progresso di oltre 1 secondo, ma in quinta serie, senza tempo di accredito, Elena Benevelli (Fratellanza 1874 Modena) prende la prima posizione della gara con 56.94, a 15/100 dal personale.

Ore 18.15 giavellotto m.: migliori accrediti Simone Para 61,57; Alessandro Sansoni 61,44; Gabriele Boga 60,86.

61,09 per Alessandro Sansoni (Libertas Atletica Forlì), poi lo junior Giovanni De Sensi (Cus Parma) con 56,71, Simone Para (Olimpus San Marino) con 55,75 e lo junior Francesco Bertozzi (Libertas Atletica Forlì) con 55,34. 

Ore 18.30 1500 metri m.: migliori accrediti Omar Stefani 3.55.76: Wondwosen Bizzocchi 3.56.75; Jacopo Curti 3.59.48.

La bagarre si scatena all'ultimo giro dopo una gara a ritmo non forsennato. Ed emerge con prepotenza il finale di Wondwosen Bizzocchi (Virtus Emilsider Bologna) con 3.56.69, che precede Pietro De Santis (Francesco Francia), per la prima volta sotto i 4' con 3.57.41 e Jean Paul Michel Sambou (Self Montanari Gruzza) con 3.57.84; gli ultimi 20 metri sono fatali a Luis Ricciardi (Acquadela Bologna), affiancato nel finale a De Santis e Sambou che incespica a pochi metri dal traguardo e non riesce a tagliare il traguardo.

Ore 18.55 1500 metri f.: migliori accrediti Elena Borghesi 4.31.18; Judit Varga 4.31.63; Sara Nestola 4.43.47.

Ralista Nankova Mihaylova (Corradini Rubiera) con un bel finale recupera il divario che aveva nei confronti di Veronica Paterlini (Cus Parma) che aveva condotto in solitaria la gara; per la Mihaylova 4.38.07 (primato personale, prima volta stto i 4'40") contro 4.39.83 della Paterlini; 3° posto per la sf40 Judit Varga (Edera Forlì) in 4.43.32. Primati personali, fra le altre, per Michela Lorusso (Edera Forlì) con 4.43.32 (ex 4.52.22) e Giulia Vettor (Modena Atletica) con 4.47.74 (ex 4.52.13)

Ore 19.15 4x100 m.: migliori accrediti Virtus Emilsider Bologna 41.36; Cus Parma 42.14; Olimpus San Marino 42.25.

Prevale il Cus Parma, con Luis Caceres Fernandez, Lorenzo Tonna, Matteo Orsatti e Jamie Steve Dave Abe, in 41.68, sulla Atl. Imola Sacmi Avis, con Zinoni, Cavini, Ghilardini, Bilotti, con 41.84 e sulla Virtus Emilsider Bologna, con Vinci, Agostini, Marchesi, Marchetti, con 41.97.

Ore 19.30 4x100 f.: migliori accrediti Fratellanza 1874 Modena 48.67; Atl. Lugo 49.52; Cus Bologna 50.56.

1° posto per Atl. Lugo junior con 49.10, nella formazione composta da Rebecca Scardovi, Clarissa Pambianco, Valentina Bianchi, Sofia Zanotti; al 2° posto l'Atl. Piacenza, con Grossi, Rossetti, Fezzi, Nervetti, con 50.63 e al 3° il Cus Bologna allieve con Guerra, Carta, Carlà, Gianfranceschi.

Ore 19.45 3000 siepi m.: migliori accrediti Dario Chitti 9.10.87; Roberto Muccioli 9.35.80; Daniele Montecalvo 9.51.25.

Chitti (Cus Parma) va subito in testa e a metà gara il suo vantaggio pare di sicurezza nei confronti di Roberto Muccioli (Edera Forlì), ma Chitti cade su un ostacolo e non riesce, dopo avere provato a riprendere, a ripartire. Anche Muccioli cede nel finale e il successo va allo junior Fouad Izem (Cus Parma) con 9.57.32, davanti all'allievo Kevin De Jesus (Self Montanari Gruzza) con 10.04.83 e a Muccioli con 10.07.84.

Ore 20.00 3000 siepi f.: migliori accrediti Chiara Bazzani 11.44.76; Diana Maria Chis.

E' l'ultima gara in programma e al via sono 3 atlete perchè alla Bazzani e alla Chis si è aggiunta la campionessa e primatista italiana master Patrizia Passerini (Acquadela). Non c'è storia per la vittoria per la junior Bazzani, che vince nettamente in 12.14.06; è avvincente la lotta per la seconda posizione, con la Chis avanti all'inizio, poi raggiunta verso metà gara dalla Passerini, che termina al 2° posto con un eccellente 13.08.42, m.p.n. master sf55 (e anche meglio del primato sf50); al 3° posto la Chis, che ha ceduto nel finale, con 13.36.50.

Risultati prima giornata

Giorgio Rizzoli

 

 

 



Condividi con
Seguici su: