Presentati ad Ancona i Campionati Italiani Outdoor Master di Cosenza 2011




 

cosenza masterAl Palaindoor di Ancona, durante lo svolgimento dei Campionati Italiani Individuali Master, sabato 5 marzo la federazione nazionale ha voluto presentare ai numerosi rappresentanti delle società ed ai tantissimi atleti presenti, la prossima edizione dei campionati outdoor, che si svolgeranno a Cosenza dal 30settembre al 2 ottobre 2011. Presenti alla cerimonia, oltre ai Consiglieri Federali Pino Scorzoso, Franco De Feo e Pierluigi Migliorini, anche il Presidente Regionale della Fidal Calabria Ignazio Vita e il Fiduciario Tecnico Giuseppe Pignata.

A rappresentare la Camera di Commercio della Provincia di Cosenza, il Presidente Giuseppe Gaglioti, ha delegato il Segretario Generale Federico Lasco, il quale ha rappresentato la disponibilità della “Camera” di cogliere l’opportunità dei campionati master, per far conoscere a tutti i partecipanti quanto di buono la provincia di Cosenza è in grado di offrire, illustrando sinteticamente i diversi momenti di intrattenimento previsti in centro città e le iniziative turistiche e logistiche che faciliteranno l’intero soggiorno degli atleti, dei familiari e degli amici al seguito, mettendoli nelle migliori condizioni per trascorrere un piacevole soggiorno, unitamente all’opportunità di potersi esprimere al meglio dal punto di vista tecnico agonistico durante le gare. Nel suo intervento introduttivo Pino Scorzoso, chairman della cerimonia, ha presentato l’evento avvalendosi anche di filmati e slide che mettevano in evidenza l’insieme della bontà organizzativa predisposta dal Comitato Regionale calabrese e le opportunità che saranno messe in atto per agevolare tutti i partecipanti. Da parte sua, Ignazio Vita, ha rappresentato alla platea presente, che ancora una volta la Calabria è stata chiamata a dimostrare le sue capacità organizzative e, anche in considerazione della portata dell’evento, ha dichiarato di avere già da tempo messo in atto la macchina organizzativa per non perdere la scommessa fatta, soprattutto con il proprio staff organizzativo e lasciare così, ancora una volta, un buon ricordo in tutti coloro che prenderanno parte all’evento di fine settembre.



Condividi con
Seguici su: