Presentata la Firenze-Faenza, azzurri favoriti




 
A 16 giorni dal via (il 27 maggio dalla consueta sede di Piazza della Signoria a Firenze) è stata presentata la 34. edizione della 100 Km del Passatore, la gara da Firenze a Faenza considerata giustamente la più importante ultramaratona del mondo. Quest’anno la prova avrà valore di Campionato Italiano Fidal di ultramaratona, per la nona volta consecutiva. Alla sede del comitato organizzatore le iscrizioni stanno affluendo copiose da tutto il mondo, in quanto il richiamo della gara toscano-romagnola è fortissimo: saranno sicuramente oltre 1.000 gli atleti in gara che si presenteranno al via alle ore 15,00, in rappresentanza di 12 Paesi. La ricerca dei favoriti privilegia quest’anno, in assenza del pluriridato Mario Ardemagni che, in preparazione per le prove titolate della 100 Km si sta dedicando alle maratone, un altro ex campione del mondo, Mario Fattore che a Faenza si è già presentato da vincitore nel 2003 e lo scorso anno ed è fermamente intenzionato a difendere il suo titolo. Contro di lui i più accreditati rivali sembrano essere Stefano Sartori, secondo lo scorso anno, e il russo Ildar Akhmetshine, che nel 2005 era stato protagonista della prima parte di gara. Attenzione anche a specialisti della 24 Ore come Antonio Mazzeo e ad azzurri della 100 Km come Lorenzo Trincheri. Fra le donne spiccano la vincitrice dello scorso anno Paola Sanna, Maria Luisa Costetti prima nel 2002 e la campionessa italiana della 50 Km Monica Carlin, mentre la principale minaccia straniera è l’ungherese Edith Berces. Nella foto: l'arrivo vittorioso di Mario Fattore nel 2005 (foto organizzatori) File allegati:
- IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE



Condividi con
Seguici su: