Pista: il ricordo di Fratel Carlo e Fratel Mario nel meeting della scorsa settimana a Giaveno




 

Giaveno (TO) 10 giugno. Ottimo successo di partecipazione, pubblico e risultati tecnici per il Meeting Regionale di atletica leggera svoltosi sabato 1 Giugno sulla pista e pedane dello stadio Torta di Giaveno.
La manifestazione era dedicata al ricordo di Fratel Carlo e Fratel Mario, i due religiosi che nel 1969 fondarono la società “U.S. La Salle Giaveno”, organizzatrice della riunione.
La vita dei due fratelli è stata interamente dedicata all’educazione dei giovani. Hanno considerato lo sport in generale, e l’atletica leggera in particolare, quali strumenti fondamentali ed indispensabili per promuovere e far comprendere appieno i valori dell’impegno quotidiano e della fatica, il rispetto di se stessi e degli avversari.

338 sono stati gli atleti partecipanti, suddivisi in 221 maschi e 117 femmine.
Le gare si sono susseguite senza sosta per tutto il pomeriggio, a ritmo sostenuto. Hanno iniziato a competere con partecipazione entusiasta e colorita gli esordienti, cedendo quindi il posto ai più grandi.
Tra i migliori risultati tecnici meritano particolare menzione la vittoria di Ylenia Vignolo (Sisport Fiat) sui 400 metri femminili corsi in solitaria in 57”84, suo nuovo primato personale, e quella di Mauro Graziano (Atletica Canavesana, categoria MM45) in 11”13 nei 100 metri maschili.
Nella velocità da ricordare anche l’ 11”23 dello Junior Rossetto Casel Mattia sui 100 ed il 52”42 dell’Allievo Difonso Riccardo, entrambi tesserati per il Cus Torino.
Nel mezzofondo bella vittoria negli 800 maschili dello Junior Alberto Visconti (Atletica Susa) in 1’57”80 e di Gavril Stefan Iulius (Atletica 71, seniores) in 9’08”82 nei 3000 maschili risoltisi con uno sprint serratissimo sull’americano della Sisport Fiat Kendell Benjiamin Robert (Allievo), battuto per soli 3 centesimi.
In campo femminile vittoria dell’Allieva Eleonora Curtabbi (Gio’ 22 Rivera) in 4’56”12 nei 1500 e della master Debora Cardone (Casa del cammino) in 11’11”76 nei 3000.
Per quanto riguarda i lanci in evidenza i 36.23 metri con cui l’allieva De Giulio Crsitina (Sisport Fiat) si è aggiudicata il giavellotto femminile.
Tra i più giovani note di rilievo per l’8”83 con cui Miriam Felice (Team 2000) vince i 60 ragazze e per l’8”13 con cui Francesco Genova (Gio’ 22 Rivera) fa sua l’analoga gara maschile (Per lui vittoria bissata con il 4.19 realizzato nel salto in lungo).
Due infine le vittorie per i “padroni di casa” tesserati per l’U.S. La Salle Giaveno: Alberto Marzola si aggiudica gli 80 Cadetti in 10”17 e Boi Irene il salto in lungo ragazze con la misura di 3.97.
Gli organizzatori ringraziano di cuore quanti hanno partecipato.

(Fonte: Comitato Organizzatore - Luca Tizzani)



Condividi con
Seguici su: