Pista, Societari dei 10.000 a Giulianova

22 Aprile 2013

Titoli regionali assoluti per Daniele Caimmi e Valentina Talevi

 

Prima fase del Campionato italiano per società di corsa, con la gara dei 10.000 metri su pista. Al campo scuola di Giulianova (Teramo), sabato 20 aprile, si è svolta la prova di Marche, Umbria e Abruzzo che ha assegnato i titoli regionali individuali, mentre erano in palio anche gli scudetti under 18. Successo finale per Daniele Caimmi, al suo debutto agonistico con i colori dell’Atletica Potenza Picena, capace di imporsi nettamente in 30’44”37. Il maratoneta jesino, classe ’72, in carriera ha conquistato tra l’altro una maglia tricolore assoluta sulla distanza (nel 2000, quando successivamente partecipò ai Giochi Olimpici di Sydney). Questa volta si è lasciato alle spalle Gilio Iannone (Cus Camerino), secondo in 30’55”34, che ha preceduto Andrea Falasca Zamponi (Atl. Recanati), terzo sul traguardo con 30’55”77.

La promessa Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona) è riuscita ad affermarsi tra le donne in 36’35”06, realizzando il primato marchigiano della categoria under 23 sui 10.000 metri (il precedente apparteneva a Laura Giordano con 36’35”4, ottenuto proprio a Giulianova il 25 aprile 1999) davanti a Simona Ruggieri (Asa Ascoli Piceno), 39’04”86, e Rita Mascitti (Atl. Avis San Benedetto del Tronto), 40’51”95. Gli under 18 hanno disputato invece le gare di corsa a tempo, come da programma: trenta minuti per gli allievi, vinti da Luca Marconi (Atl. Amatori Osimo) che ha coperto 8654 metri per avere la meglio nei confronti di Gianmarco Cecchini (Atl. Civitanova) e del compagno di squadra Alessandro Antonini (Atl. Amatori Osimo), mentre le allieve si sono impegnate sui venti minuti con il primo posto dell’abruzzese Lucrezia Anzideo (Atl. Gran Sasso), 4896 metri, e il titolo regionale marchigiano per Federica Masini (Sef Stamura Ancona) con 4862 metri, su Martina Strappato (Atl. Amatori Osimo) e Sara Berti (Sef Stamura Ancona). In evidenza, sempre sui 10.000 metri, Andrea Gargamelli (Sef Stamura Ancona) che ha gareggiato allo stadio della Farnesina di Roma piazzandosi 12° assoluto con il tempo di 30’34”16, mentre la promessa osimana Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani) si è aggiudicata la prova femminile in 35’32”01.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: