Pista: CDS regionale di prove multiple al Vittorio Alfieri Asti




 

Novara (NO) 26 aprile. Campionato regionale e CDS regionale di Prove Multiple nel weekend a Novara per le categorie assolute.

Per quello che riguarda le società, doppietta del Vittorio Alfieri Asti che si aggiudica la classifica maschile con 16450 punti davanti all’Atl. Canavesana (12937 punti), e quella femminile con 10545 punti davanti alla Sisport Fiat con 10021 punti. Il club astigiano si conferma così leader regionale indiscusso del settore. 

I titoli regionali individuali sono andati in campo femminile nell’eptathlon a Rossana Raviola (Vittorio Alfieri Asti) con 4138 punti, e nel decathlon maschile a Filippo Menzio (Sisport) con 4440 punti.

Per la Raviola miglior prestazione tecnica il 2:30.09 sugli 800 metri seguito da 1,49 metri nell’alto. Marco Airale (Atl. Canavesana), categoria promessa, con 5225 punti si aggiudica il decathlon; si distingue nei 100 metri con 11.68 e nel salto in lungo con un balzo di 6,53 metri. Dietro di lui sul podio Pasquale Leuzzi (Vittorio Alfieri Asti), promessa, e appunto Filippo Menzio, primo della categoria senior.

Nelle categorie giovanili, il decathlon junior va a Matteo Omedè (Vittorio Alfieri Asti) con 6187 punti (da segnalare 11.81 nei 100 metri, 6,48 metri nel lungo e 1,88 metri nell’alto), davanti a Riccardo Mazzon (Atl. Stronese) e a Simone Boido (Vittorio Alfieri Asti).  Per Omedè miglior prestazione nazionale stagione di categoria. Sempre in campo maschile, Daniele Proverbio (Atl. Bellinzago) si aggiudica l’octathlon allievi con 4390 punti (3:00.71 nei 1000 metri la sua miglior prestazione tecnica), davanti a Lorenzo Stratta e Jacopo Musso del Vittorio Alfieri Asti.

In campo femminile  Cristiana Borghese (Atl. Fossano 75) è la prima tra le junior nell’eptathlon con 3863 punti (27.99 nei 200 metri e 2:34.98 negli 800 metri i migliori risultati). Nell’octathlon allieve la vittoria va infine ad Arianna Curto (Cus Torino) con 4195 punti (migliori prestazioni tecniche il 15.97 nei 100 hs e il 26.47 nei 200 metri). Dietro di lei Alice Sauda (UGB) con 4109 punti e Luara Oberto (Atl. Canavesana) con 3829 punti.

Nella foto Rosanna Raviola

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: