Euroindoor. Niente finale per Arese

05 Marzo 2021

Pietro Arese, con 3:43.55, si ferma al primo turno dei 1500 metri. Gara coraggiosa la sua nel confronto diretto con Jacob Ingebrigsten. Il piemontese è comunque primo tra gli azzurri impegnati nella stessa specialità.

 

Gara coraggiosa al suo esordio tra i grandi per Pietro Arese (Fiamme Gialle). Nella prima giornata dei Campionati Europei Indoor di Torun il piemontese, impegnato nelle batterie dei 1500 metri, è nella terza serie insieme a Jacob Ingebrigtsen. La prova di Arese è tutta all’insegna del coraggio: dopo una buona partenza tenta di agganciarsi al treno di testa guidato dal campione norvegese, cede solo negli ultimi 400 metri e taglia il traguardo in 3:43.55, decimo della sua serie e 31mo assoluto. È comunque primo degli azzurri in gara, davanti a Joao Bussotti e Federico Riva. Peccato perché, per quanto riguarda i tempi, l’ultimo tempo utile per l’ingresso in finale è stato 3:40.99, dunque alla portata di Arese che ad Ancona aveva corso in 3:40.54. Ma il bilancio della trasferta di Torun resta indubbiamente positivo per il piemontese: esperienza e primo confronto tra i grandi, utile per crescere sportivamente ed emotivamente in vista della stagione all’aperto.

RISULTATI E START LIST - TV E STREAMING - ORARI DEGLI AZZURRILA SQUADRA AZZURRA - LA PAGINA EA DEGLI EUROPEI INDOOR - STATISTICS HANDBOOK (PDF) - TUTTE LE NOTIZIE

LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF)

LE FOTO (di Giancarlo Colombo/FIDAL)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 ARESE PIETRO