Piacenza: seconda giornata Campionati Regionali Assoluti

23 Agosto 2020

La seconda giornata dei Campionati Regionali Assoluti a Piacenza.

 
Dopo la bella prima giornata di ieri, oggi seconda giornata dei Campionati Regionali Individuali Assoluti Piacenza, organizzati dalla Atl. Piacenza, che assegneranno anche i titoli regionali individuali per le categorie promesse e juniores.
La seconda giornata è stata caratterizzata dall'alternarsi di forte vento contrario o favorevole, soprattutto nella gara dei 200 metri. Nella serie maschile migliore però l'ha scampata Edoardo Scotti (Carabinieri) con il suo 21.30 con vento -1,1, a 2/100 dal personale, mentre l'atteso scontro tra Vittoria Fontana (Carabinieri) e Ayomide Folorunso (Fiamme Oro), "fuori classifica", è stato protagonista un vento contrario addirittura -5,3, con conseguenti riscontri cronometrici di 25.21 per Fontana e 25.41 per Folorunso.
Nelle gare della seconda giornata hanno rivinto il titolo regionale come lo scorso anno Andrea Ercolani Volta nei 400 hs e Lorenzo Del Gatto nel peso.
Ecco il riepilogo delle gare della seconda giornata dei Campionati Regionali Assoluti.
Uomini
200 metri: si disputano 7 serie, con le prime 6 che si corrono tutte con favore di vento oltre +2. Nella settima il vento si placa, anzi è contrario -1,1 e Edoardo Scotti (Carabinieri) avvicina solo il suo primato personale di 21.28, correndo in 21.30 e vince il suo 1° titolo regionale assoluto in Emilia Romagna. 2° posto per Diego Aldo Pettorossi (Virtus Emilsider Bologna) con 21.86, rintuzzando per 1/100 il tempo di 21.87 ottenuto nella serie precedente, ma con vento +2,2 da Denis Libofsha (Atl. Imola Sacmi Avis). Scotti vince anche il titolo regionale promesse, mentre quello juniores è vinto da Davide Colina (Virtus Emilsider Bologna) con 23.18 (+2,3).
800 metri: la gara è vinta da Lamin Keita (Cus Parma) con 1.52.17, ma essendo di nazionalità gambiana non concorreva per il titolo di campione regionale, che va inveve a Michele De Berti (Fratellanza 1874 Modena) arrivato vicinissimo con 1.52.20. In classifica seguono Wondwosen Bizzocchi (Virtus Emilsider Bologna) con 1.52.61 e Riccardo Gaddoni (Atl. Imola Sacmi Avis) con 1.53.41. Per De Berti, oltre al titolo regionale assoluto, vince anche il titolo regionale promesse, mentre quello juniores è vinto da Filippo Giandini (Atl Piacenza) con 2.00.16.
5000 metri: le attuali norme consentono un massimo di 8 atleti per serie e i 9 atleti iscritti nei 5000 metri vengono perciò suddivisi in 2 serie, rispettivamente con 4 e 5 atleti ognuna. Nella seconda, con gli accrediti migliori, prevale Francesco Carrera (At. Casone Noceto) con un notevole 14.17.99, che è primato personale per quasi 1 secondo. Al 2° posto Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis) con 15.03.65, pure primato personale e anche il 3° classificato, Elia Rebecchi (Atl. Piacenza) realizza il p.b. con 15.39.57. Il titolo regionale promesse è vinto da Federico Redeghieri (Self Montanari Gruzza) con 17.59.06, mentre quello juniores è vinto da Fabio Lusuardi (Corradini Rubiera), vincitore della prima serie, in 16.20.18.
400 hs: tris di vittorie ai Campionati Regionali Assoluti per Andrea Ercolani Volta (Fratellanza 1874 Modena) con 53.,44. Il 2° e 3° classificato, Lorenzo Cesena (Atl. Piacenza) e Giovanni Mastrippolito (Virtus Emilsider Bologna, con 53.61 e 56.06, vincono rispettivamente anche il titolo regionale juniores e quello promesse.
Alto: in gara 3 atleti, ma solo 2 gareggiano per il titolo regionale. Il vincitore della gara è infatti Nasko Stamenov (Atl. Piacenza) con 1,94, di nazionalità macedone e quindi fuori classifica per il titolo regionale. Il campione regionale 2020 è quindi Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza) 2° nella gara con 1,91, che aveva già vinto il titolo regionale assoluto nel 2016. Al 3° posto nella gara è l'allievo Alex Fabbri (Pontevecchio Bologna) con 1,80. Non sono stati quindi assegnati i titoli regionali juniores e promesse.
Lungo: si impone Sebastiano Grassi (Cus Parma) con 6,61 (+0,6), davanti a Stefano Fornasari (Virtus Emilsider Bologna) con 6,47 (-1,2) e a Gabriele Ghinelli (Atl. Santamonica Misano) con 6,26 (-0,7). Grassi vince anche il titolo promesse e Fornasari quello juniores. 
Peso: il campione regionale assoluto è Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) con 18,19, che aveva vinto il titolo anche nel 2019; al 2° posto Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) con 15,61 che replica l'argento di ieri nel disco; al 3° posto Lorenzo Puliserti (Fratellanza 1874 Modena) con 13,66. Giovanni Benedetti (Libertas Atletica Forlì) è il vincitore del titolo regionale promesse con 11,96, mentre il titolo juniores verrà assegnato fra 2 settimane a Modena, quando gli juniores gareggerano con il peso 6 kg.
Martello: vince Lorenzo Puliserti (Fratellanza 1874 Modena) con 58,18, davanti ai 2 atleti del Cus Parma,  Luca Soresini con 49,39 e a Sebastiano De Vita, che si aggiudica il titolo regionale promesse, con 41,52.
4x400: titolo regionale promesse per la Virtus Emilsider Bologna, con Francesco Maria Vinci, Wondwosen Bizzocchi, Pietro De Santis, Alessandro Xilo, con il tempo di 3.19.84. Al 2° posto si è piazzata l'Atl. Piacenza, con Mattia Bongiorni, Lorenzo Cesena, Giovanni Maria Fenucci, Filippo Giandini, in 3.28.97, che vince il titolo regionale juniores; 3° posto per Modena Atletica in 3.57.43, con Gabriele Vettor, Lorenzo Giui, Nicolò Pizzierani, Riccardo Zanasi.
Donne
200 metri: si sono disputate 6 serie, con questi risconti di vento contrario: -7,3, -5,6, -5,0, -3,6, -4,8, -5,3. Nella sesta, quindi con vento -5,3, in gara Vittoria Fontana (Carabinieri) e (fuori classifica per il campionato regionale) Ayomide Folorunso (Fiamme Oro). Vince l'atleta dei Carabinieri in 25.21, poi Folorunso 25.41, Anna Cavalieri 25.66, Laura Elena Rami 25.73. La Fontana ha vinto anche il titolo regionale promesse, mentre quello juniores è vinto dalla Rami.
800 metri: il 2.18.78 di Flavia Aleotti (Francesco Francia) in prima serie è potenzialmente almeno da podio e infatti nella classifica complessiva si inserisce al 3° posto, preceduto da quelli della junior Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) con 2.17.32 e della promessa Giada Fuligni (Modena Atletica) con 2.17.45, che vincono quindi i titoli di categoria.
5000 metri: una sola atleta in gara, che ha corso insieme alla prima serie maschile: per Giulia Vettor (Cus Parma) titolo regionale assoluto con il tempo di 18.05.83.
400 hs: vince la junior Francesca Amadori (Atl 85 Faenza) con il tempo di 1.06.38, primato personale con un progresso di circa 2 secondi. Sul podio dei Campionati Regionali Assoluti vanno anche le altre junior Alice Costosi (Atl. Reggio) con 1.07.33 e Sofia Porcari (Atl. Piacenza) con 1.07.56. Il titolo regionale juniores è pure vinto da Francesca Amadori, quello promesse da Matilde Fiorini (Atl. Reggio) con 1.18.68.
Asta: vince Martina Muraccini (Olimpus San Marino) con 3,30, che precede Siria Lusuardi (Atletica Guastalla Reggiolo) con 3,20 e Elena Ranocchi (Atl. 75 Cattolica) con 3,10. Siria Bigi (Cus Parma) vince il titolo regionale promesse con 3,00, mentre non viene assegnato quello juniores non essendoci atlete in gara di questa categoria.
Lungo: la junior Lucia Cantergiani (Self Montanari Gruzza) demolisce il suo primato personale che era 5,35 (+4,1) ventoso e 5,27 omologabile, saltando 5,59 (+2,4) al 5° turno e 5,57 (+1,9) al 4°. Al 2° posto l'altra junior Sara Balordi (Cus Parma), che nel 3° turno aveva saltato 5,55, sospinta da un vento +5,2; al 3° posto l'allieva Francesca Orsatti (Cus Parma) con 5,52 (+2,2). Per la Cantergiani anche il titolo regionale juniores, mentre quello promesse è vinto da Michela Mulas (Self Montanari Gruzza) con 5,47 (+3,2).
Disco: Francesca Casprini (Atl. Lugo) vince il titolo regionale assoluto e promesse con 39,03. Al 2° posto l'allieva Francesca Pioppi (Atl. Estense) con 33,24, al 3° la junior Sara De Tata (Cus Parma) con 32,77, che vince il titolo regionale di categoria. 
Giavellotto: si migliora di oltre 1 metro Maria Bertolini (Cus Parma) che vince la gara con la misura di 44,09. Non distante è la misura di Emanuela Casadei (Self Montanari Gruzza) che si piazza al 2° posto con 43,36; 3° posto perla junior Viola Bellagamba (Endas Cesena) con 37,97. Bertolini e Bellagamba vincono rispettivamente il titolo regionale promesse e juniores.
4x400: vince la Self Montanari Gruzza con il tempo di 3.56.99, con Michela Mulas, Anna Cicero, Sara Cantergiani, Lucia Cantergiani; 2° posto per l'Atl. Piacenza, con Chiara Rossetti, Sofia Porcari, Vittoria Ferrari, Rebecca Cradevi, con 4.08.38; 3° posto per Modena Atletica, con Arianna Pizzierani, Giada Fuligni, Martina Ciliberti, Alessia Rizzolo, con 4.21.82.

Risultati completi delle 2 giornate

Giorgio Rizzoli
Edoardo Scotti (foto facebook Fidal E.R.)


Condividi con
Seguici su: