Pescara e Teramo vincono gli Studenteschi Cadetti

25 Maggio 2017

Lorenzo Gaetani, classe 2003, 9"3 sugli 80, Sabrina Salvatori, classe 2004, 10"8 sugli 80 


 

Si è disputata mercoledì 24 maggio a Sulmona, sulla pista dello stadio Nicola Serafini, la seconda giornata di gare di atletica dedicate alle finali regionali Studentesche, questa volta riservate alle rappresentative scolastiche di primo grado (studenti dai 12 ai 14 anni). Coinvolte otto squadre maschili e femminili provenienti dalle qualificazioni provinciali. Le classifiche di squadra sono state vinte dall’Istituto Comprensivo Pescara 7, davanti all’Istituto Comprensivo n. 1 Chieti e all’IC Collodi Marini di Avezzano in ambito maschile, dall’Istituto Comprensivo Teramo 3 nella classifica femminile, davanti all’Istituto n. 4 Chieti e all’Istituto Comprensivo Pescara 7. Quest’ultima si dimostra la migliore espressione scolastica in atletica della regione, avendo piazzato sul podio sia la squadra maschile, che ha vinto, sia quella femminile posizionata terza.  

Tra i possibili talenti in vetrina spicca il velocista pescarese Lorenzo Gaetani, 14 anni, tra le migliori espressioni under 16 dell’atletica regionale, tesserato con l’Aterno Pescara. Ha corso gli 80 metri in 9”3 (vento + 1,1 m/s), che ricalca approssimativamente il primato personale di 9”50 ottenuto all’inizio di questa stagione con cronometraggio elettrico. Da ricordare che vanta anche un ottimo primato personale anche sui 300 con 37”67. Gli 80 metri femminili sono stati vinti dalla tredicenne Sabrina Salvatori (IC Nereto S. Omero) con 10”8, buon prospetto classe 2004. Nella marcia si segnala anche Martina Ticozzi (IC n . 3 Chieti)  che sui 2000 metri ha chiuso nel significativo tempo di 11’19”5. Vivaci le gare di salto in alto, maschile e femminile. In particolare, l’alto femminile è stato vinto dalla tredicenne Alice Di Donato (IC n. 4 Chieti) con la misura di 1,38 davanti alla coetanea Sabrina Di Giuseppe (IC. n. 1 Chieti), che ha superato 1,35. Nella gara maschile successo di Luca Ragonici (IC San Nicolò) con 1,64, dietro di lui Alessio Vaccaro (IC Collodi Marini Avezzano) 1,60. In rilievo anche il risultato del lungo femminile, con la vittoria di Valeria Buongiovanni (IC Collodi Marini Avezzano) con 4,53.

Nel vortex in luce Rebecca Capone (IC Teramo 3), che ha scagliato il “missiletto” a 49,57 metri. Precedeuta al secondo posto Antonella Massetti (IC Nereto S. Omero) 44,31, terza Kathelyn Marziale (IC Collodi Marini Avezzano) 41,54. Il vortex maschile ha visto la vittoria di Italo Di Rocco (IC Pescara 7) con la misura di 59,53, secondo Lorenzo Pettinari (IC Collodi Marini Avezzano) 53,36.

Altri risultati. Cadetti. 4 x 100: 1° IC Pescara 7 (Di Rocco, Bana, Coladonato, Gaetani) 49”7. Marcia 2000: 1° Riccardo Visini (IC n. 1 Chieti) 11’41”7. 1000: 1° Addad El mahadi (IC n. 1 Chieti) 2’58”0.

Cadette. 4 x 100: 1° IC Teramo 3 (Leobruni, Mancini, Capponi, Florii) 55”0. 80 ostacoli: 1^ Giulia Di Cristofaro (IC n. 3 Chieti) 13”9, 2^ Gloria Florii (IC Teramo 3) 14”4, 3^ Lara Di Marco (IC n. 4 Chieti) 14”4.



Condividi con
Seguici su: