Per la rappresentativa Emilia Romagna 4° posto al Trofeo Ceresini




 

Un buon 4° posto nella classifica complessiva cadetti e cadette per l’Emilia Romagna al Trofeo Ernesto Ceresini di Piacenza. Ma anche 5 vittorie individuali con Diego Aldo Pettorossi negli 80 metri, Alessandro Bellelli nell’alto, Francesco Lama nel lungo, Matilde Avanzini nell’alto e Sara Corradin nel giavellotto, quest’ultima con il nuovo primato regionale. La classifica per rappresentative ha visto il successo della Lombardia, al 2° posto sia nei cadetti, preceduta da Toscana e nelle cadette, dietro al Veneto, con la nostra formazione terza in entrambe le classifiche, ma al 4° posto nella complessiva con Lombardia 231 punti, Veneto 214, Toscana 212, Emilia Romagna 208; seguono altre 8 rappresentative. Fra i risultati del meeting 2 migliori prestazioni nazionali cadetti: il toscano Yohannes Chiappinelli con 5.29.68 ha migliorato il record dei 2000 metri detenuto da Cosimo Caliandro con 5.32.8, che risaliva al 1997 e il laziale Tiziano Di Blasio con 72,35 ha migliorato quello del martello di 71,14 che aveva realizzato lo scorso 27 maggio.

Vediamo innanzitutto le vittorie per gli atleti della rappresentativa l’Emilia Romagna. Negli 80 metri cadetti questa volta a Diego Aldo Pettorossi (Cus Bologna) è sufficiente un tempo di 9.60 (-0,7) per avere la meglio sulla concorrenza. Curiosamente il 9.60 è solo il 7° tempo fra le 8 gare disputate quest’anno negli 80 metri (inclusi i tempi manuali), ma oggi era importante vincere e ribadire la supremazia non solo in campo regionale. In seconda serie Francesco Benetti (Sintofarm) ha corso gli 80 metri in 9.70 (-2,3), piazzandosi al 5° posto complessivo.

Nell’alto successo per Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza) con 1, 83, che dopo essere rimasto solo in gara ha fatto porre l’asticella a 1,93, che avrebbe costituito il primato personale, ma non è riuscito nell’intento.

Successo anche nell’alto cadette con un buon 1,67 per Matilde Avanzini (Coop Consumatori Nordest), misura con la quale si migliora di 3 cm e comincia a vedere da vicino il primato regionale cadette che è di 1,70.

Nel lungo cadetti Francesco Lama (Atl. Imola Sacmi Avis), miglior risultato 2012 in campo nazionale con 6,74, vince con 6,29 (-0,4) realizzato al primo salto.

E arriviamo al notevole 46,71 di Sara Corradin (Corradini Rubiera) nel giavellotto. La reggiana migliora il suo recente primato regionale di 44,21 e si pone al 6° posto nella graduatoria nazionale all time under 16, guidata dalla cremonese Roberta Molardi con 51,79.

2° posto individuale al Trofeo Ceresini 2012 per Simone Bernardi (Atl. Imola) nei 2000 metri con 5.54.28, a poco più di 1 secondo dal primato personale di 5.52.57. In questa gara il toscano Yohannes Chiappinelli (Montepaschi Uisp Atl. Siena), con 5.29.68 ha stabilito la migliore prestazione nazionale della categoria. Eccezionali i suoi passaggi giro per giro: 1.03.9 – 2.11.1 (1.07.2) – 3.18.6 (1.07.5) – 4.25.7 (1.07.1) – 5.29.68 (1.04.0).

Un altro 2° posto arriva con Agata Gremi (Atl. Piacenza) nel martello con 44,50, a circa 2 metri dal suo limite personale.

3° posto per Marta Baruffini (Fmi Parma Sprint) con 12,28, a 20 cm dal primato personale. 3° posto anche per Virginia Orlandi (Interflumina E’ Più Pomì) nella marcia 2000 metri con 10.15.15.

Vediamo anche gli altri piazzamenti degli atleti emiliano romagnoli nei primi 6: nei 300 6° posto per Francesco Antichi (Atl. Castelnovo Monti) con 37.78 (per la sesta volta sotto i 38 secondi); nei 1000 5° posto per Andrea Uccellari (Fratellanza 1874 Modena) con 2.42.58; nei 100 hs 6° posto per Matteo Orsatti (Azzurra Parma) con 14.17 (-0,1), primato personale con tempo automatico; 6° posto nel giavellotto per Lorenzo Di Muro (Cus Bologna) con 42,39; nella 4x100 4° posto con Francesco Benetti, Antonio Manfredi, Jacopo Camporesi, Diego Aldo Pettorossi con il tempo di 45.07; nelle cadette 6° posto per Laura Fattori (Atl. Reggio) con 10.48 (-0,7); 5° posto nei 300 per Alice Branchi (Coop Consumatori Nordest) con 41.15, primato personale; 4° posto nel lungo per Martina Manzini (Atl. Cinque Cerchi) con 4,98 (-0,3); 4° posto nella 4x100 con Giulia Storti, Eleonora Iori, Laura Fattori, Alice Branchi, con 49.80.

 

Giorgio Rizzoli

 

 



Condividi con
Seguici su: