Per Tobia Bocchi la m.p.n. indoor cadetti di salto triplo




 

Nel corso del meeting indoor Kids Cup svoltosi a Parma lunedì 10 dicembre, il cadetto Tobia Bocchi ha aggiunto un ulteriore splendido risultato alla sua straordinaria stagione 2012, nella quale ha vinto il titolo nazionale nel salto triplo ai Campionati di Jesolo e ottenenuto il primato regionale outdoor che è anche la terza prestazione nazionale all time. In questa occasione il quindicenne di Fmi Parma Sprint ha portato il suo primato a 14,64, 3 cm oltre la sua migliore misura all’aperto, che avevo realizzato proprio con la vittoria ai Campionati Italiani Cadetti. La gara di Parma ha visto Tobia in lizza con altri 3 cadetti ed è stata una sorta di test per verificare l’attuale stato di preparazione. Questa misura rappresenta la migliore prestazione nazionale indoor cadetti, in verità fino ad ora segnata su prestazioni dignitose ma non eccezionali: la deteneva Leonardo Bruno, classe 1992, che nel 2007 arrivò a 13,69. Lo stesso Tobia Bocchi nella stagione invernale 2012, con 13,03 ottenuto ai Campionati Regionali Cadetti di Modena il 19 febbraio aveva già realizzato il primato regionale indoor e anche una prestazione fra le prime 10 di sempre al coperto per la categoria cadetti. Se consideriamo poi le misure indoor e outdoor, il 14,64 ottenuto ieri da Bocchi è la terza di sempre in Italia dopo Andrew Howe con 15,10 (24/10/2000) e ancora Leonardo Bruno con 14,82 (20/10/2007); seguono Fabio Buscella con 14,58 (27/9/2003) e il bolognese Marco Lambertini, che deteneva il primato regionale in Emilia Romagna precedentemente  alle prestazioni 2012 di Bocchi, con 14,33 (5/7/1980).

Sempre nel triplo alla Kids Cup buoni risultati anche per il cadetto Giovanni Michelotti (Atl. Cinque Cerchi) con 12,01 e per le sue compagne di squadra, la cadetta Martina Manzini e l’allieva Roberto Federica, vincitrici nelle rispettive categorie con 11,14 e 11,73.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: