Pentalanci e 100km: titoli master in palio

12 Ottobre 2012

Due rassegne nazionali dedicate agli over 35: pentathlon lanci a Napoli e 100km tra Torino e Saint-Vincent

 

Gli over 35 dell’atletica chiudono la stagione su pista, sabato 13 e domenica 14 ottobre, con i Campionati Italiani di Pentathlon Lanci Master che si svolgono a Napoli. Sulle pedane del campo sportivo Virgiliano si confronteranno più di 120 atleti nelle cinque prove in programma: martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta. In palio anche il Memorial Giuseppe Tosi per società, nella manifestazione organizzata da Atletica Virgiliano e Arca Atl. Aversa Agro Aversano. Nell’impianto di Capo Posillipo, la prima giornata vedrà l’assegnazione di tutti i titoli femminili, più quelli maschili delle categorie MM65 e superiori. Domenica invece saranno protagonisti gli uomini dalla MM35 alla MM60. Tra gli iscritti da segnalare la presenza delle primatista italiane Maria Letizia Bartolozzi (Assi Giglio Rosso Firenze/MF45), Brunella Del Giudice (MF65) e Anna Flaibani (MF80), entrambe della Nuova Atletica dal Friuli/MF65), ma anche di Paola Melotti (Cus Lecce/MF55). Al maschile sono annunciati tra gli altri Mario Ancillotti (Atl. Borgo a Buggiano) che quest’anno ha stabilito la miglior prestazione italiana MM80, poi Xhavit Derhemi (Liberatletica/MM60), Giuseppe Di Stefano (Puntese/MM70) e il decano Giuseppe Rovelli (Daini Carate Brianza/MM90). La rassegna sarà anche la settima e conclusiva prova del Grand Prix di pentathlon lanci master, partito in marzo a San Benedetto del Tronto (AP) in occasione dei Campionati Invernali e che ha poi fatto tappa a Bologna, Pistoia, Cosenza e Aosta, fino ai Campionati Regionali validi per comporre la classifica.

Sabato 13 ottobre prenderà il via la quarta edizione della 100 km delle Alpi, ultramaratona da Torino a Saint-Vincent (AO) che quest’anno sarà anche Campionato Italiano Master della distanza. La partenza a Torino, alle ore 10, in via San Benigno, con l’arrivo nel centro cittadino di Saint-Vincent, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Il percorso si snoda tra le bellezze naturali e storiche di 19 comuni piemontesi e valdostani (Torino, Leinì, Feletto, Rivarolo, Agliè, Vidracco, Vistrorio, Alice, Lessolo, Baio Dora, Quassolo, Tavagnasco, Carema, Pont Saint Martin, Donnas, Arnad, Verres, Montjovet, Saint Vincent).

a.g.



Condividi con
Seguici su: