Pennella si migliora: 8.11 in Polonia

05 Febbraio 2016


 

Secondo posto con due centesimi di primato stagionale per l'ostacolista Giulia Pennella in Polonia. Stasera la 26enne toscana dell'Esercito ha preso parte alla Pedro's Cup di Lodz chiudendo la finale dei 60hs in 8.11 alle spalle soltanto del 7.97 della bielorussa, campionessa d'Europa indoor, Alina Talay. Due giorni fa al meeting di Dusseldorf l'azzurra, che è la tricolore assoluta in carica della specialità, aveva corso in 8.13. Quella odierna rappresenta la sua quinta miglior prestazione di sempre a 7 centesimi dal PB (8.04 nel 2014) e un crono di nuovo al di sotto dello standard di iscrizione (8.14) per i prossimi Mondiali Indoor di Portland (USA, 17-20 marzo). Tra gli altri risultati del meeting, nel peso maschile il polacco Michal Haratyk si porta in vetta alle graduatorie stagionali con 21,35 per aggiungere oltre mezzo metro al personal best, mentre la connazionale Kamila Licwinko nell’alto eguaglia la miglior prestazione mondiale dell’anno (1,97) come il cubano Yunier Perez sui 60 metri correndo la finale in 6.53.

RISULTATI/Results

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 PENNELLA GIULIA