Padova incorona Kirwa e la Mancini




 
Il finlandese di orginine keniota Francis Kirwa si è imposto questa mattina a Padova nella nona edizione della Maratona di Sant'Antonio, completando i 42 chilometri e 195 metri del percorso di gara in 2h11:00. Secondo posto per il migliore degli atleti italiani, il carabinere Alberico Di Cecco, in 2h13:09. Tricolore sul gradino più alto del podio nella prova femminile, vinta da Marcella Mancini (Runners Team 99) in 2h35:24; per lei tripleta di successi nella maratona organizzata dall'Assindustria, dopo i trionfi del 2003 e del 2006. Il primo caldo primaverile ha contraddistinto la giornata, che ha visto ben 2637 atleti (dato fornito dagli organizzatori) tagliare il traguardo della maratona. Nella mattinata, anche un record del mondo: lo ha firmato la svizzera Sandra Graf nelle categoria paraplegici, terminando la sua fatica in 1h35:44, performance che migliora il precedente primato detenuto da Francesca Porcellato, e realizzato proprio a Padova nel 2005. La Porcellato, seconda, ha siglato il primato italiano (un'ora 36:54). Record italiano anche per Walter Endrizzi (amputati: 2 ore 33:56) che supera il limite da lui stesso ottenuto a Padova due anni fa. Buona prestazione cronometrica, infine, anche per Alex Zanardi, nella categoria handbike. Nonostante due cadute ha terminato in 1h23:02 (circa dieci minuti al di sotto del suo primato stabilito a New York), giungendo trentunesimo. MARATONA DI PADOVA - RISULTATI - Uomini: 1. Francis Kirwa (Fin) 2h11'00", 2. Alberico Di Cecco (Carabinieri) 2h13'09", 3. Haron Kiplimo Toroitich (Ken) 2h13'24", 4. Amos Masai (Uga) 2h16'09", 5. Scott Westcott (Aus) 2h16'28", 6. Hamed Nasef (Mar) 2h17'14", 7. Andrea Silicani 2h22'37", 8. Rachid Nadij (Mar) 2h22'49", 9. Francois Holzerny (Fra) 2h24'58", 10. Giuseppe Mucerino (Prosport Atletica) 2h28'18". Disabili. Handbike: 1. Vicente Diago Arzo (Spa) 1h06'36", 2. Paolo Cecchetto (Team Pulinet) 1h06'42", 3. Vittorio Podestà (Zena Don Bosco Genova) 1h06'48", 31. Alessandro Zanardi (Giambenini) 1h23'02". T51: 1. Stefan Strobel (Ger) 2h38'50", 2. Paolo D'Agostini (Santa Lucia Sport Roma) 2h49'04", 3. Dieter Geiling (Ger) 3h01'12". T52: 1. Thomas Geierspichler (Aut) 1h44'25", 2. Clayton Gerein (Can) 2h01'25", 3. Lars Bakaas (Nor) 2h43'25". T53: 1. Heinz Frei (Svi) 1h26'02", 2. Oivind Sletten (Nor) 1h30'37", 3. Cornel Villiger (Svi) 1h41'20". T54: 1. Marcel Hug (Svi) 1h21'22", 2. Masazumi Soejima (Gia) 1h21'22", 3. Ralph Brunner (Ger) 1h23'51". Non udenti: 1. Antonio Gassa 3h13'04", 2. Francesco De Simone (Sport Sordi) 3h15'52", 3. Danilo Testa (Club Alzano) 3h58'09". CAMPIONATO ITALIANO T53/54: 1. Enzo Masiello (Sport di più) 1h31'01", 2. Federico Mestroni (Pol. Nordest) 1h43'20", 3. Giorgio Camorani (Imola Sacmi Avis) 1h49'06". CAMPIONATO ITALIANO IPOVEDENTI: 1. Carlo Costa (Gs Non Vedenti Vercelli) 2h55'23", 2. Paolo Barbera (Gs Orobico) 3h17'13", 3. Antonino Romeo (Violetta Club) 3h28'59". CAMPIONATO ITALIANO NON VEDENTI: 1. Carlo Durante (Polha Conegliano) 3h25'39", 2. Guglielmo Boni (Gs Orobico) 3h37'33". CAMPIONATO ITALIANO AMPUTATI: 1. Walter Endrizzi (Insieme New Foods Vr) 2h33'56", 2. Gianfilippo Mirabile (Città di Genova) 3h18'36", 3. Marco Turi (Basket e non solo) 4h57'07". Donne: 1. Marcella Mancini (Runners Team 99) 2h35'24", 2. Dolores Pulido (Spa) 2h39'28", 3. Josephine Njoki Wangoi (Ken) 2h48'19", 4. Donatella Vinci (Road Runners Club Milano) 2h56'26", 5. Francesca Macali (Comando Scuole Esercito) 2h58'31", 6. Maddalena Carrino (Podistica Taras) 2h59'23", 7. Britt Helgesen (Nor) 3h06'16", 8. Valentina Marzano (Atl. Casalini) 3h07'51", 9. Jacqueline Lovari (Running Evolution) 3h11'12", 10. Noemi Mogliani (Recanati) 3h14'52". Disabili. Handbike: 1. Mirjana Ruznjak (Cro) 1h35'00", 2. Valeria Corazzin (Arep Villorba) 1h56'40", 3. Marina Perlato (Giambenini) 2h05'20". T53: 1. Francesca Porcellato (Insieme New Foods Vr) 1h36'54". T54: 1. Sandra Graf (Svi) 1h35'44", 2. Shelly Woods (Gbr) 1h37'44", 3. Aria Hernadez Rodrigues (Mes) 1h44'29". CAMPIONATO ITALIANO T53/54: 1. Francesca Porcellato (Insieme New Foods Vr) 1h36'54", 2. Antonella Munaro (Aspea Pd) 2h35'13".


Condividi con
Seguici su: