PROVE MULTIPLE | TAM E AVIS MC ALLA FINALE NAZIONALE




 

Nel week-end in scena anche l’atto conclusivo dei Campionati di Società di Prove Multiple che hanno visto in gara alla Finale Nazionale di Rieti la squadra femminile assoluta della Tecno Adriatletica Marche e quella allievi dell’Atletica Avis Macerata.

 

Tra le ragazze della TAM, in particolare evidenza la medaglia d’argento ai Tricolori Indoor under 23 Jennifer Massaccisi, non in perfette condizioni fisiche, ma comunque seconda nei 200 (25.55), quarta nei 100hs (14.83) e quinta negli 800 (2:28.86). Un po’ in ombra la campionessa italiana juniores in carica di salto in alto Enrica Cipolloni, vittima di una contrattura a causa di cui non è purtroppo riuscita ad esprimersi al meglio nella sua specialità preferita, fermandosi ad un per lei banale 1,50 m. Non sfigura nei panni di eptatleta la saltatrice sangiorgese Silvia Del Moro che a Rieti è riuscita anche a ritoccare il suo primato personale nell’alto (1,50).

 

Gli allievi dell’Atletica Avis Macerata scontano, invece, il prezzo di una leggera distorsione alla caviglia del loro atleta di punta Leonardo Ottaviani che, dopo un bel salto di 5,95 m nel lungo, l’ha costretto necessariamente a ridimensionare il suo impegno in gara, rinunciando a presentarsi al via, ad eccezione del giavellotto, di tutte le prove della seconda giornata. Il compagno di squadra Luca Ciprini si l’è così dovuta vedere da solo per il resto della competizione, realizzando, tra l’altro, un ottimo terzo posto nei 110hs, corsi in 15.40.  

 

Alla fine delle due intense giornate di gare, la Tecno Adriatletica Marche si è classificata quarta nell’eptathlon femminile assoluto con 12.174 punti, mentre l’Atletica Avis Macerata si è dovuta accontentare del settimo posto nell’octathlon allievi (6.229 pt).

CdS PM 2008 - Rieti

(Nella foto, le ragazze della Tecno Adriatletica Marche e gli allievi dell'Atletica Avis Macerata, finalisti ai CdS di Prove Multiple di Rieti)

I RISULTATI COMPLETI



Condividi con
Seguici su: