PORTO SANT?ELPIDIO | STELLARI I 10.000 DEL TROFEO RICCI




 

 

Come lasciavano facilmente immaginare le start list del Meeting Nazionale di Porto Sant’Elpidio è stata la gara dei 10.000 metri maschili a regalare le emozioni e gli spunti più interessanti. Organizzato dalla Podistica Moretti Corva del presidente Fausto Chioni, l’evento ha portato in pista allo Stadio Ferranti alcuni dei migliori specialisti in circolazione con una folta pattuglia di runners keniani che ha deciso le sorti del Trofeo Ricci ed entusiasmato il numeroso pubblico presente sugli spalti. All’inizio era l’esperto Angelo Carosi (GS Forestale) a prendere l’iniziativa, mettendosi a fare la lepre per tirarsi dietro il folto e agguerrito gruppo degli africani da cui alla fine sbucava il 22enne portacolori del Grottini Team Recanati Alfred Sang Kiprop che tagliava per primo il traguardo in 29:31.02, crono non troppo lontano dal suo personal best. Buon sesto posto per il fabrianese Gabriele Carletti (GA Amleto Monti), bravo a restare in scia e a chiudere la sua gara in 30:16.01. Kenya e Grottini Team in cima al podio anche nei 3000 femminili vinti dal neoacquisto Nelly Jeptanui debuttante da 10:03.15 davanti alla compagna di squadra Silvia Luna (10:34.21). Per restare al mezzofondo successi della promessa Andrea Falasca Zamboni (Atl. Recanati) nei 1500 (4:03.72) sull’allievo Massimiliano Strappato (Atl. Amatori Osimo – 4:04.30) e della diciassettenne Michela Incipini (Pod. Moretti Corva) negli 800 (2:19.88). La manifestazione che si è svolta in notturna ha avuto come prologo nel pomeriggio una serie di gare di contorno dedicate ad esordienti, ragazzi e cadetti alle prese con corse, salti e lanci.

     

RISULTATI

UOMINI: 400: Giovanni Cinquegrana (Athlon Bastia – 50.30) – 10.000: Alfred Sang Kiprop (Grottini Team Recanati – 29:31.02) – alto: Emanuele Fraticelli (Atl. Avis Macerata – 1,80) – 1500: Andrea Falasca Zamboni (Atl. Recanati – 4:03.72)

ESORDIENTI: 500: Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis-Aido – 1:33.02) – lungo: Davide Gusteri (Pod. Moretti Corva – 4,10) - RAGAZZI: 60: Luca Cicconi (ASA – 8.14) – 1000: Iljaz Hoxha (Atl. Elpidiense Avis-Aido – 3:06.23) – alto: Manuel Nemo (Atl. Osimo – 1,40) - CADETTI: 300: Enrico Squadroni (Atl. Osimo – 39.81) – 2000: Mattia Casali (Atl. Osimo – 6:13.57) – peso: Lorenzo Del Gatto (Pod. Avis Mob. Lattanzi Montegiorgio – 13,02)

DONNE: 200: Ilaria Narcisi (Tecno Adriatletica Marche – 24.46) – 800: Michela Incipini (Pod. Moretti Corva – 2:19.88) – 3000: Nelly Jeptanui (Grottini Team Recanati – 10:03.15) – lungo: Jennifer Massaccisi (Tecno Adriatletica Marche – 5,52) – marcia 3km: Francesca Montalboddi (Sport Atl. Fermo – 14:46.13)

ESORDIENTI: 500: Francesca Leli (Pod. Moretti Corva – 1:49.29) – lungo: Giulia Pierantozzi (Atl. Sangiorgese – 3,81) - RAGAZZE: 60: Roberta Del Gatto (Atl. Elpidiense Avis-Aido – 8.31) – 1000: Elisa Copponi (Pod. Moretti Corva – 3:21.28) – alto: Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo – 1,49) - CADETTE: 300: Francesca Magrini (Atl. Osimo – 45.58) – 1000: Alessia Beccacece (Atl. Marche Ancona – 3:16.69)

 



Condividi con
Seguici su: