PISTA. Pietro Riva a Rubiera pb sui 10.000m con 30:00.28




 

Torino (TO) 24 aprile. Vento freddo e una temperatura atomosferica di 12 gradi non sono sufficienti a fermare Pietro Riva (Atl. Alba). Il campione europeo juniores dei 10.000m torna in pista sulla distanza che l'ha visto primeggiare in Europa lo scorso anno e lo fa a Rubiera, sullo stesso anello che nel 2015 gli regalò il primato personale. Un anno dopo il cuneese proprio qui manda in archivio il 30:16.90 che era il suo limite, per siglare il nuovo: 30:00.28 dice il cronometro, riscontro che gli vale anche il minimo per i Mondiali U18 in programma Bydogzcz in Polonia dal 19 al 24 luglio.

Sempre da Rubiera arrivano poi l'ottima prova di Francesco Bona (Aeronautica), terzo in 29:59.05 e il nuovo primato personale anche per Mohammed Hammoudy (Vittorio Alfieri Asti), categoria promesse, con 31:11.67.

RISULTATI

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: