PISTA. Marco Fassinotti sabato nella tappa di Diamond League di Parigi




 

Torino (TO) 2 luglio. Il 4 luglio ottava tappa della IAAF Diamond League a Parigi e quinta uscita outdoor 2015 per Marco Fassinotti all'indomani del 2,34 di Gianmarco Tamberi a Colonia insieme a cui ora detiene il record italiano assoluto. "Bravo Gimbo! - il commento dell'atleta dell'Aeronautica - Per l'atletica italiana questo vuol dire poter avere tre saltatori ormai stabilmente oltre 2,30 (c'è anche l'argento europeo indoor Silvano Chesani, in ripresa dall'intervento al tendine di inizio aprile, ndr) e che possono competere a livello internazionale. Senza dimenticare che al femminile abbiamo un'atleta come Alessia Trost. Personalmente lo considero un grande stimolo per il nostro movimento e spero che ci porti tutti ancora più in alto, magari proprio quando ci sarà da giocarsi una medaglia importante". Intanto, Fassinotti è atteso in pedana (ore 20:10) sabato al Meeting Areva. Il suo ultimo impegno risale al 20 giugno: 2,28 in azzurro all'Europeo per Nazioni di Cheboksary. Il "brit-torinese" dell'Aeronautica aveva, però, raggiunto il picco nove giorni prima ad Oslo: secondo a quota 2,33, lasciandosi alle spalle "giganti" come Barshim, Bondarenko e Ukhov. Sabato nella capitale francese, Barshim e Ukhov saranno di nuovo i suoi avversari affiancati, tra gli altri, dallo statunitense Erik Kynard (appena risalito a 2,37 ai Trials). "Stavo attraversando un ottimo periodo di forma - aggiunge l'azzurro, attualmente terzo nel ranking della Diamond Race dopo Barshim e il cinese Zhang - ma nei giorni scorsi ho avuto una febbriciattola che un po' mi ha scombussolato. Oggi per fortuna va meglio e spero di poter far bene la mia parte a Parigi". 

TV - Diretta a partire dalle ore 20 su Fox Sports. Telecronaca di Nicola Roggero e commento tecnico di Stefano Baldini.

(Fonte: www.fidal.it)



Condividi con
Seguici su: