PISTA. Lione davanti a Torino al Trofeo delle Province. 4° prova del Grand Prix Prove Multiple




 

Torino (TO) 13 luglio. Panoramica dei risultati delle manifestazioni su pista del fine settimana in Piemonte.


PROVE MULTIPLE. Sabato e domenica a Santhià si è disputata la 4° prova del Grand Prix Fidal Piemonte di Prove Multiple.
In campo maschile Idris Biancamano (Atl. Piemonte) si aggiudica il decathlon allievi con 5328 punti (sua miglior prestazione tecnica 16.15 (+0.2) sui 110hs; il suo compagno di club Daniele Dalmasso si impone invece nella categoria juniores con 4884 punti, suo nuovo primato personale (miglior risultato tecnico 12.16 (-2.9) sui 100m). Nella prova under23 e senior, il successo va a Diego Cattel (Sisport), categoria promessa, con 4182 punti (miglior risultato tecnico 12.56 (-1.9) sui 100m) davanti a Gianluca Camaschella (Team Atl. Mercurio Novara), categoria SM40, con 4053 punti (autore di un buon 54.69 sui 400m).
Al femminile Giulia Acquadro Pacera (UGB) con 3709 punti si aggiudica l’eptathlon allieve (miglior risultato 16.05 (-1.9) sui 100hs). Nella prova juniores, promesse e seniores, primo posto per la junior lombarda Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con 4605 punti (per lei 26.29 (-2.3) sui 200m; alle sue spalle la sempre combattiva Maria Costazana Moroni (Zegna), categoria SF45, con 4339 punti (autrice di un buon 15.27 (-0.9) sui 100hs. Da segnalare anche il terzo posto di Bianca Nebiolo (Sisport) con 4338 punti.
RISULTATI

 

TROFEO PROVINCE A/J. Si è svolta domenica a Cuneo la 4° edizione del Trofeo delle Province, manifestazione interregionale organizzata dal CP Fidal Cuneo. Il successo è andato alla rappresentativa di Lione che, con 636 punti, precede Torino (544 punti) e Brescia (468 punti). Seguono in classifica Varese (433 punti), Genova (362 punti), Bergamo (345 punti), Cuneo (262 punti), Asti/Alessandria (126 punti), Novara (96 punti). Varese si aggiudica la classifica per il miglior risultato tecnico (877 punti) mentre Lione si impone in tutte le classifiche di categoria (allievi/e, junior m/f) con Torino sempre 2°, eccezion fatta per la categoria allieve dove è sopravanzata da Brescia.

ALLIEVE. Da segnalare il successo nel disco di Claudia Andree Chirilà (Atl. Strambino) con 33,86m. Vittoria sui 400m anche per Aurora Casagrande Montesi (Sisport) che ferma il cronometro a 57.12, suo nuovo primato personale. Doppietta torinese sugli 800m con il successo di Francesca Agostino (CUS Torino) con 2:16.06 e il 2° posto di Elisa Palmero (Atl. Pinerolo) con 2:16.12. Sui 100m brava Chiara Piardi (Cus Torino) 3° con 12.86 (-0.7), stesso piazzamento di Sara Delpiano (Atl. Alba) con 1,57m nel salto in alto e di Chiara Verteramo (CUS Torino) sui 5000m di marcia con 27:26.33.  

ALLIEVI. Simone Massa (Roata Chiusani) vince i 400m con il tempo di 50.46, nuovo primato personale, 3° Luca Femia (GS Chivassesi) con 51.78. In evidenza anche Francesco Ferramosca (Team Atl. Mercurio Novara) con 5,98m nel salto in lungo; Loris Droetto (CUS Torino) è buon  4° sui 110hs con 15.49 (-1.3) davanti a Luca Melpignano (Sisport) con 15.73 (-1.3). Sui 100m terzo posto per Gabriele Marenchino (ASD Dragonero) con 11.30 (+2.6). Nel giavellotto 2° posto per Emanuele Carella (CUS Torino) con 48,36m; stesso piazzamento per Pietro Arese (Atl. Piemonte) sui 3000m con il tempo di 9:22.28. Torino si aggiudica la staffetta 4x100 con Femia, Beltrame, Melpignano, Origlia in 44.66.

JUNIOR M. Alessio Borriero (Atl. Piemonte) vince il salto in lungo con la misura di 6,61m; successo anche per Roberto Franceschi (Novatl. Chieri) sui 400m con 49.80 e per Alex Pavi Nzouakeu (Atl. Cuneo) nel salto in alto con 1,99m. Vittoria anche per Gregorio Dotti (Atl. Pinerolo) sugli 800m con 1:53.31 e per Stefano Chiesa (CUS Torino) sui 5000m di marcia con 21:52.39. 2° piazza sui 3000m per Davide Alberghina (CUS Torino) con 9:11.03.

RISULTATI

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: