PISTA. Al via il Grand Prix Regionale di Prove Multiple. Bene Menchini sugli 80hs




 

Torino (TO) 3 aprile. Panoramica dei risultati della pista del fine settimana in regione.

SANTHIA'. In archivio la 1° prova del Grand Prix Regionale di Prove Multiple, disputatasi oggi a Santhià, manifestazione che ha ufficialmente aperto la stagione regionale della pista.
CADETTI. Al femminile, come da pronostico, la biellese Rebecca Menchini (Atl. Stronese) si aggiudica il triathlon composto da 80hs, salto in alto, giavellotto con 2158 punti; miglior prestazione per lei 11.88 (+0.0) sugli 80hs seguito da 1,46m nel salto in alto. Seconda piazza per Sara Verteramo (CUS Torino) con 2148 punti davanti alla compagna di club Elisa Tosetto con 2120 punti. Al maschile spicca il 6,14m nel salto in lungo di Davide Favro (Atl. Gaglianico): è proprio lui ad aggiudicarsi il triathlon, composto da 100hs, lungo e disco, con 1818 punti. Alle sue spalle Andrea Carriero (Vittorio Alfieri Asti) con 1771 punti (buon 14.98 sui 100hs con vento 0.1) e Andrea Calgaro (Team Atl. Mercurio Novara) con 1587 punti.
ALLIEVI. Alice Boasso (Atl. Fossano ’75) con 2511 si aggiudica il tetrathlon composto da 200m, 100hs, alto e giavellotto 500gr; miglior prestazione per lei il 15.31 sui 100hs. Seconda piazza per l’azzurrina Sara Zabarino (Atl. Gaglianico) che nel suo giavellotto realizza un poco indicativo 47,91m e chiude le quattro fatiche con 2275 punti. Terza piazza per Giulia Acquadro Pacera (UGB) con 2275 punti. Simone Demichelis (Atl. Fossano ’75) si aggiudica il tetrathlon maschile (100m, 400m, asta, disco) con 2146 punti e miglior prestazione 12.22 sui 100m. Lo seguono in classifica il compagno di club Andrea Cerrato con 2004 punti (51.93 sui 400m sua miglior prestazione tecnica) e Alessandro Mortara (Sisport) con 1986 punti.
JUNIORES. Francesca Peretto (UGB) si impone al femminile nel tetrathlon composto da 200, 100hs, alto, giavellotto; 26.75 sui 200m la sua miglior prova. Al maschile successo per Riccardo Nicola (Zegna), specialista delle multiple: 100m, 400m, asta e disco ed il suo totale di 2216 punti; da segnalare il 51.47 sui 400m del secondo classificato, Stefano Mosca (UGB).
PROMESSE. Al femminile successo, come da previsione, per Silvia Nicola (Zegna) con 2468 punti (miglior prestazione tecnica 27.20 sui 200m). Al maschile vince Francesco Quaglia (Atl. Fossano ’75) con 1997 punti.
ASSOLUTI. Presente solo la categoria maschile, miglior punteggio per Fosco Del Boca (Zegna) con 1535 punti.

RISULTATI

 

CUNEO. Ai Campionati Provinciali di Staffette spicca la 4x100 assoluta femminile dell'Atl. Mondovì composta da Michela Sibilla, Francesca Roattino, Maria Pia Baudena e Debora Nemin che chiude in 47.38, miglior prestazione tecnica della giornata. La miglior prestazione tecnica maschile è, ancora una volta, della 4x100 dell'Atl. Mondovì composta da Federico Stantero, Ludovico Sanna, Ferdinando Mulassano, Nicholas Bolla con 42.57.
RISULTATI

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: