PIEMONTESI IN AZZURRO




 
Nell’Italia che trionfa a Istanbul nella finale di First League e conquista la promozione in Super League ci sono anche 3 piemontesi: Marzena Michalska dopo il record dei 3000 siepi ottenuto a Ostrava l’8 giugno con 9’54”62, corre ancora sotto i 10’, 9’58”30, e ottiene il 3° posto a 4” dalla vincitrice, l’ungherese Toth. Daniela Graglia è nella 4 x 100, 3° in 44”67 a 20/100 dall’Olanda vincitrice.
Infine Patrizia Tisi della Cover è 4° nei 5000 in 15’55”56 a 11” dalla 1°, la turca Dangersa. A Bydgoszcz in Polonia nella finale di Super League erano impegnati gli uomini, che conquistano il 6° posto e quindi la permanenza per il 2005 nella massima divisione europea.
Tra gli azzurri il nostro Livio Sciandra ha confermato il buon grado di forma correndo gli 800 in 1’46”81” e conquistando il 6° posto a meno di 2” dal vincitore, il francese Lacasse.
A Isernia nell’incontro internazionale Italia – Russia – Resto d’Europa buon esordio in azzurro di Zoe Anello, 5° nei 400 hs in 1’02”34.
Nella 46° Coppa Città di Sesto San Giovanni, classica gara internazionale top di marcia di 20 km vittoria esaltante di Elisa Rigaudo in 1h30’23” con 4” sulla rumena Stef, sempre più pronta per Atene dove la squadra di marcia dovrebbe essere tutta piemontese con Betty Perrone e Rossella Giordano, vista la preparazione ancora insufficiente di Erika Alfridi, ieri 6° in 1h33’45”.

Condividi con
Seguici su: