PERSONAGGI | FISCHIETTO E MARTELLO PER CLARISSA CLARETTI




 

Con lei non si scherza. Occhio agli sfottoni gratuiti dalle tribune se in campo col fischietto c’è Clarissa Claretti, pluricampionessa italiana e finalista olimpica di lancio del martello. Battute a parte, questa tenace ragazza 28enne di Fermo, da sempre accanto alla carriera da atleta professionista porta avanti con soddisfazione anche quella di fischietto d’eccezione del calcio marchigiano. Un’attività iniziata quasi per caso ai tempi del liceo e da allora mai più abbandonata, nonostante i numerosi impegni con il suo club e la squadra azzurra. In questo video – realizzato dal prof. Mario Giannini (www.timelineservice.com) - la vediamo all’opera in una delle sue ultime performance nei panni di arbitro, un ruolo in cui si è tolta le sue soddisfazioni come, ad esempio, la copertina nell’ultimo numero della rivista nazionale dell’AIA. Prima donna/atleta nella storia del corpo sportivo dell’Aeronautica Militare, Clarissa non ha assolutamente paura di volare. Anzi. E se le si chiede “fischietto o martello?” aspettatevi che vi risponda che non rinuncerebbe mai a questo binomio che ha sempre considerato una sua carta vincente, insieme alla sua innata grinta e al suo grande senso agonistico. Alla domanda però se preferirebbe vincere una medaglia alle olimpiadi o arbitrare la finalissima dei mondiali di calcio, il risultato è uno solo: un secco 1-0 per l’oro a Cinque Cerchi.



Condividi con
Seguici su: