PALAINDOOR, LUNGHISSIMA CANELLA: 6,52. DONATI 6.67 E BERDINI 49.14




 
L’acuto più bello della giornata arriva da Valeria Canella che sulla magica pedana del Palaindoor di Ancona, dopo il 6,36 di tre settimane fa, oggi è volata a 6,52 m, mettendo a segno la migliore prestazione stagionale italiana. Questa la progressione di salti, tutti abbondantemente oltre i 6,20 m, della portacolori delle Fiamme Azzurre: N-6,52-6,40-6,20-N-N.    

Nel triplo, esordio stagionale e vittoria facile con un per lui “normale“ 16,71 m per Fabrizio Donato (Fiamme Gialle) che proprio al palas dorico, un anno fa aveva riscritto il record italiano assoluto della specialità (17,33 m). Alle sue spalle il bravo junior pugliese del Progetto Talento, Daniele Greco (Meltin Pot Salento) con 15,53 m.  

E, sempre a proposito di record, performance eccellente dello junior Alessandro Berdini (Atl. Avis Macerata) che con 49.14 ha stabilito il nuovo primato regionale indoor dei 400 m stabilito da Luca Cognini (Ama Valperga Civitanova)  nel 1984 (49.43). Per la cronaca, Berdini è stato il più veloce della bellezza di quattordici serie del doppio giro di pista.  

E si è migliorato ancora lo sprinter Massimiliano Donati (Fiamme Gialle). Per lui, dopo il 6.72 ottenuto in batteria, è infatti arrivato in finale un fulminante 6.67 che gli vale anche il minimo per la prossima rassegna continentale in sala. A livello femminile, la più veloci sono state, invece, Tania Piergallini (Cus Bologna – 7.77 B e 7.86 F) e Ilaria Narcisi (Collection Atl. Smbenedettese – B 7.83 F 7.77). 

Nei 400 m, vittoria di Maria Enrica Spacca (GS Forestale) in 54.95 davanti alla marchigiana Donata Piangerelli (Sport Atl. Fermo) che grazie al crono di 55.39 ha ulteriormente ritoccato il suo personale. Terza la fermana Alessia Tomassetti (Assindustria Sport Padova) in 55.63. 

Asta a 4,60 m, infine,  per lo junior Lorenzo Catasta (Sport Atl. Fermo). 

Appuntamento alla prossima settimana (17-18 febbraio) con i Campionati Italiani Assoluti, evento massimo del calendario nazionale indoor, che tornano per il terzo anno consecutivo al Palaindoor di Ancona.



Condividi con
Seguici su: