Osakue, ultimi lanci in Texas per il titolo-bis

23 Maggio 2019

La discobola azzurra già qualificata per i Mondiali di Doha (61,35) cerca la seconda vittoria consecutiva nelle finali della Division II NCAA: in pedana venerdì 24 maggio a Kingsville


 

Ultimo impegno oltreoceano prima del ritorno in Italia per Daisy Osakue. La discobola azzurra difende il titolo di campionessa della Division II della NCAA: a Kingsville, in Texas, la 23enne torinese punta a bissare la vittoria dello scorso anno con la maglia della Angelo State University e a completare un’esaltante stagione americana che l’ha spinta fino al 61,35 dello standard d’iscrizione per i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre), misura che l’ha resa la seconda azzurra di sempre. La lanciatrice allenata da Maria Marello e seguita negli States da Nate Janusey andrà in pedana alle 20.30 italiane di venerdì 24 maggio con i gradi di donna da battere in virtù delle tre gare concluse oltre l’orizzonte dei sessanta metri: non solo il 61,35 di Abilene, ma anche il 60,13 di Austin e in precedenza il 60,04 sempre ad Abilene. In occasione delle “Finals” l’atleta neo-entrata nella Fiamme Gialle si esprimerà anche nel salto in alto. Tra gli altri atleti italiani in azione, l’altra 23enne torinese Helen Falda gareggia nell’asta a Sacramento (California) con i colori di South Dakota alle 2 italiane della notte tra venerdì 24 e sabato 25 maggio, per confermare i recenti miglioramenti (4,40) e approdare nella terza finale consecutiva. In gara anche Iliass Aouani (Syracuse) accreditato del 28:25.36 di marzo nei 10.000, impegnato nella fase preliminare est a Jacksonville (Florida), stessa sede di Nadia Maffo (Florida State) nel martello, cresciuta fino a 64,53 due settimane fa.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 OSAKUE DAISY OYEMWENOSA