Osakue in gara a Goteborg

16 Agosto 2018

La discobola azzurra in pedana sabato 18 agosto nel meeting svedese. Al via anche le altiste Rossit e Furlani, con Osama Zoghlami sui 3000 piani.


 

A pochi giorni dal termine degli Europei di Berlino, riprende l’attività del calendario internazionale. Non solo con la dodicesima tappa della Diamond League a Birmingham, perché sabato 18 agosto andrà in scena anche il meeting di Goteborg. Nella città svedese annunciati al via quattro atleti italiani a cominciare dalla discobola Daisy Osakue, protagonista della rassegna continentale. La 22enne torinese della Sisport con 59,32 in finale è riuscita a cogliere un brillante quinto posto, a soli quaranta centimetri dalla sua migliore prestazione nazionale under 23 e al cospetto delle big in questa disciplina. Stavolta se la vedrà tra le altre con la tedesca Shanice Craft, che si è messa al collo il bronzo sulla pedana di Berlino. Per la giovane azzurra sarà la prima esperienza in un meeting in Europa, visto che nelle ultime due stagioni ha svolto gran parte dell’attività oltreoceano: studentessa alla Angelo State University, quest’anno si è imposta nella Division II della NCAA. La gara scatterà alle ore 18.25 insieme a quella del disco maschile che avrà come favorito il beniamino di casa Daniel Stahl, argento mondiale ed europeo.

Doppia presenza dell’Italia nel salto in alto femminile, dalle 18.20. Ci sarà la finalista olimpica Desirée Rossit che proprio in Svezia, a Sollentuna nel mese di giugno, era tornata a salire con 1,87 prima di superare 1,90 in azzurro nel match di Avila, mentre agli Europei non è andata oltre la qualificazione. Insieme alla 24enne friulana delle Fiamme Oro rientra in azione la compagna di club Erika Furlani, bronzo europeo under 23 nel 2017, che ha un primato stagionale di 1,86 dopo essere arrivata l’anno scorso a 1,92. La gara è una delle prove clou dell’intero meeting per la partecipazione annunciata della russa Mariya Lasitskene-Kuchina, campionessa mondiale indoor e all’aperto, che a Berlino ha conquistato un oro più sofferto del previsto. Un azzurro anche nel mezzofondo con Osama Zoghlami nei 3000 metri. Il 23enne siepista del Cus Palermo agli Europei è stato frenato da uno sfortunato episodio in batteria, dove si è visto sfilare parzialmente una scarpa per un contatto. Sulla distanza piana sarà opposto a un buon numero di atleti scandinavi, alle ore 17.45.

DIRETTA STREAMING - Il meeting di Goteborg sarà trasmesso in diretta video streaming, dalle ore 17.30 alle 19.30 di sabato 18 agosto, a questo LINK.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate