Orvieto, brillano Casavecchia e Marchesini

08 Maggio 2016

Ai societari il martellista sopra i 60 metri con Mencarelli che si migliora. La mezzofondista vince anche gli 800 metri. Record regionale per la 4x400 allieve


 

di Leonardo Bordoni

Buoni riscontri anche nella seconda giornata di gare nella prima fase dei campionati societari di Orvieto. In campo maschile la gara che ha regalato le emozioni principali è stata quella del lancio del martello con Mirko Casavecchia (Libertas Orvieto) che si è imposto con 60.91, misura che vale 914 punti. Significativo il miglioramento della promessa, bronzo ai trciolori junior la passata stagione, Michele Mencarelli che aggiunge quasi 2 metri al proprio personale 57.42). Restando in campo maschile da segnalare la doppietta di giornata di Alex Pagnini (Atl. Capanne), primo nei 200 e con la 4x400 (con Alessandro Montanucci, Angelo Bruja, Nicolò Bellini) dopo il successo dei 400. Bello anche il 400 ostacoli vinto da Angelo Bruja davanti al compagno di squadra, lo junior Nicolò Bellini (55"20 a 55"46). Da segnalare anche l'1.96 nell'alto di Lorenzo Carlone e il 14'54"51 dell'allievo ugandese Victor Kiplangat (Capanne). Dopo la prima fase la Libertas Orvieto chiude a 13935 punti con l'Atletica Capanne a 13764.

In campo femminile bellissima la sfida fra le quattro protagoniste dell'oro nel Challenge staffette per la Libertas Arcs Cus Perugia. A spuntarla è stata Laura Marchesini che bissa la vittoria dei 1500 e chiude in 2'11"05 davanti a Gloria Guerrini (2'13”56), l'allieva Giulia Giorgi (2'14”56) e Giulia Renzini (2'15"41). Dopo i 100 e la 4x100 Elisa Pacilli ha vinto anche i 200 (25"88),. Un bellissimo risultato, condito dal record regionale arriva nella staffetta 4x400 allieve con Edelweiss Fattorini, Giulia Giorgi, Anna Gnagnarini e Aurora Gori (3'59”90), finite in scia alle più grandi. Libertas Arcs Cus Perugia, che dicfende la partecipazione in Argento (finale al Muzi di Orvieto) che ha chiuso a 15221 punti. 

File allegati:
- I risultati


Condividi con
Seguici su: