Olimpia Rimini negli uomini e Santamonica Misano nelle donne campioni regionali masters su pista




 

L’Olimpia Amatori Rimini negli uomini e Atl. Santamonica Misano nelle donne vincono il titolo regionale di società masters su pista, disputato sabato e domenica a Reggio Emilia, con organizzazione Self Montanari Gruzza. Olimpia Rimini vince con oltre 1000 punti di vantaggio su Fratellanza 1874 Modena, seguite poi da Acquadela Bologna, Atl. Rimini Nord Santarcangelo, Atl. Santamonica Misano e Self Montanari Gruzza. Santamonica Misano supera l’Acquadela Bologna per circa 1400 punti, mentre al 3° posto è ancora l’Atl. Rimini Nord. Tutte queste società hanno coperto i 13 punteggi necessari per concorrere nella classifica nazionale che stabilirà le 24 società che accederanno alla finale nazionale. Da questi punteggi e da come sono derivati, si attende un piazzamento nelle prime posizioni per l’Olimpia Rimini, mentre anche Fratellanza negli uomini e Santamonica nelle donne non dovrebbero avere problemi per la qualificazione alla finale nazionale. Più in bilico le 2 formazioni della Acquadela, che è la società che ha portato a Reggio Emilia il maggior numero di atleti complessivi fra uomini e donne.

L’Olimpia Rimini mette sul banco almeno 3 prestazioni super in fatto di punteggi: quelle di Lamberto Boranga (mm70) nel triplo con 10,68 e 1191 punti, Carmelo Rado (mm75) nel disco con 40,32 e 1108 punti e Marco Segatel (mm50) nell’alto con 1,87 e 1059 punti. Quelle di Boranga e Segatel sono anche migliori prestazioni nazionali. Vicino ai 1000 punti anche Marco Moracas (Acquadela Bologna), categoria mm50, protagonista delle gare di mezzofondo, che ha dato filo da torcere nei 1500 e 5000 ai masters delle categorie più giovani: 4° nei 1500 con 4.22.45 (981 punti) e 2& deg; nei 5000 con 16.30.21 (890) e non lontano dai primati regionali mm50 delle 2 specialità.

Questi i migliori punteggi delle altre specialità. 100 metri: Paolo Mazzocconi (Atl. Cinque Cerchi) mm45 12.07 (789 punti); 200 metri; Minichiello Ciriaco (Cus Ferrara) mm45 25.16 (795); 400 metri: Ferrari Luigi (Olimpia Rimini) mm50 57.17 (814); 800 metri: Ferrari Luigi (Olimpia Rimini) mm50 2.09.07 (868); 200 hs: De Luca Simone (Fratellanza 1874 Modena) mm35 27.47 (698); lungo: Guazzaloca Alessandro (Fratellanza 1874 Modena) mm45 6,06 (897) primato regionale; peso: Giulio Dondi (Olimpia Rimini) mm55 11,34 (829); martello: Schiavoni Giorgio (Acquadela Bologna) mm65 34,18 (839); giavellotto: Franceschi Paolo (Acquadela Bologna) mm55 43,27 (862) primato regionale; 4x100: Fratellanza 1874 Modena (Guazzaloca, Martignani, Zambelli, Marchi) mm45 47.81; 4x400: Atl. Rimini Nord Santarcangelo (Drudi, Donati, Semprini Cesari, Salvi) mm45 4.15.08. Inoltre da segnalare un altro primato regionale mm45 per Alessandro Guazzaloca con 12,79 nel triplo e le prestazioni di valore assoluto del cubano Almicar Bonell Mora (Olimpia Rimini) con 6,78 nel lungo e 14,64 nel triplo.

Nelle gare femminili il miglior punteggio è stato ottenuto da Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) mf50 nei 1500 con 5.31.59 (857 punti). La formazione bolognese ha dominato le gare di mezzofondo, vincendo anche gli 800 metri con Valeria Mazzone (mf35) con 2.31.23 (648 punti) e i 3000 metri con la rientrante Monica Alvoni Tamburini (mf55) con 12.54.38 (826). Più compatta però l’Atl. Santamonica Misano, che ha primeggiato con le proprie atlete nei 100 metri con Graziella Cermaria mf50 con 15.00 (762), nei 200 metri con Daniela Parenti mf45 con 29.60 (781), nei 400 con Stefania Succi mf45 con 1.07.65 (829), nell’alto e nel triplo con Federica Benvenuti mf40 con 1,53 (838) e 9,00 (502), nel giavellotto con Cristina Marchi mf40 con 28,58 (594), nella 4x100 con Parenti, Succi, Barilli, Cermaria (mf45) con 56.40 (804) e nella 4x400 con Barilli, Parenti, Mantellato, Pari (mf45) con 4.55.93 (724). 2 vittorie poi per Rossella Zanni (Mollificio Modenese) mf45, nei 200 hs con 33.90 (848) e nel lungo con 4,62 (776) e per Anna Magagni (Acquadela Bologna) mf50 nel disco con 24,81 (616) e nel martello con 29,36 (639), primato regionale. Infine miglior punteggio nel peso per Gisella Donati (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) mf55 con 6,66 (634) e primato regionale nella 4x400 mf50 per l’Acquadela Bologna (Tassinari, Soffritti, Malverdi, Passerini) con 5.35.91.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: