Nembro e altri risultati degli ultimi giorni




 

Ieri a Nembro, nel classico meeting nazionale di inizio luglio, interessanti risultati per gli atleti della Emilia Romagna, ma la vetrina va a Christian Obrist, finalista olimpico a Pechino 2008 nei 1500, che a 35 anni non demorde e sta riguadagnando posizioni in campo nazionale. Il suo 1.48.78 negli 800 metri è il 6° tempo assoluto dell’anno in Italia e la m.p.n. sm35 (precedente 1.50.66 di Stefano Parma nel 2001).

Questi i principali risultati delle gare fuori regione da parte degli atleti della nostra regione di questi ultimi giorni.

24 giugno Alessandro: Meeting Alessandriatletica: la cadetta Camilla Pizzetti (Coop Consumatori Nordest) con 10.50 negli 80 metri e 5,29 nel lungo ottiene 2 primati personali.

26 giugno Rovereto: Campionati Regionali Individuali e 3^ Prova Regionale C.d.S. Assoluto: il carabiniere Hannes Kirchler lancia il disco a 61,58.

26 giugno Abano Terme – Trofeo Santinello: belle prestazioni in questo meeting giovanile. Nei 60 metri ragazze ha la meglio Alessandra Morandi (Fratellanza) con 8.23 nei confronti di Margherita Guerra (Cus Bologna) con 8.27, che salta anche 4,69 nel lungo. Nei 600 metri ragazze 1.48.00 per Madalina Culea e 1.48.14 per Laura Elena Rami, entrambe Cus Bologna. Nelle cadette 10.93 negli 80 metri per Sabrina Gualandi (Cus Bologna). Nei 300 hs 47.78 per Enrico Galloni (Virtus Emilsider Bologna) e 53.01 per Bianca Giovetti (Fratellanza). Nel giavellotto cadetti 38,70 per Giorgio Davoli (Virtus Emilsider Bologna) e 36,97 per Lorenzo Mastellari (Centro Atl. Copparo).

27 giugno Cosenza – Memorial Misasi: 2 atleti della Casone Noceto in gara nei 5000 metri, il burundiano Vianney Ndiho 14.26.00 e Vincenzo Agnello 14.31.80, che migliora di oltre 7 seecondi il primato personale che risaliva al 2012.

27 giugno Rezzato – Grand Prix Provinciale Giovanile: Fmi Parma Sprint in gara nella staffetta cadette 400+300+200+100 schierando Bertolini, Gandini, Venusti, Zambrelli, che vincono nel tempo di 2.27.63.

27-28 giugno Rieti – Campionati Regionali Individuali Lazio e 3^ Prova Regionale C.d.S. Assoluto: 2,12 nell’alto per Nicola Ciotti (Carabinieri), suo miglior risultato per il 2015. Altri carabinieri nei 100 metri con John Mark Nalocca 11.00 (+0,6) e Rosario La Mastra 11.11 (+1,2) e ancora Nalocca nei 110 hs con 14.51 (+0,4).

28 giugno Busto Arsizio – Campionati Regionali Individuali Lombardia: Fabrizio Schembri (Carabinieri) con 16,32 (+0,4) si prende la prima posizione nella graduatoria nazionale 2015 (senza considerara il 17,11 di Fabrizio Donato, con vento +3,3 nei Campionati Europei per Nazioni. Negli 800 metri 1.51.20 per l’altro carabiniere Matiia Moretti.

1 luglio Nembro – Meeting Città di Nembro: oltre agli 800 metri di Obrist, che dal 2012 non realizzata tempi sotto 1’49”, ci sono anche i primati personali nei 400 metri per Sara Dall’Aglio (Cus Parma), dopo il titolo regionale assoluto vinto sabato scorso, migliora anche il personale con 56.64, 5/100 meglio di quanto ottenne nel 2014 e nei 3000 metri per Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) va per la prima volta sotto i 10 minuti, con 9.55.72. Bene anche gli altri emiliani in gara, con Marco Gianantoni (Virtus Emilsider Bologna) nei 100 metri con 10.70 (-0,8) in batteria e 10.66 (-0,1) con il 3° posto nella finale, Tommaso Lazzarini (Fratellanza 1874 Modena) 10.95 (-1,1) in batteria, Rosario La Mastra (Carabinieri), primatista regionale con 10.27 nel 2007, 11.06 (-1,2) in batteria; nei 100 metri femminili Federica Giannotti (Atl. Reggio) 11.96 (-0,1) in batteria e 12.05 (0,0) con il 2° posto in finale, la junior Paola Forghieri (Fratellanza) 12.39 (-0,1) in batteria.; nei 400 metri 48.02 per Kevin Menzani (Fratellanza); nell’alto 2,09 per Nicola Ciotti (Carabinieri) e 2,05 per lo junior Kelvin Purboo (Fratellanza); nel lungo 7,72 (-0,3) e 1° posto per Fabrizio Schembri (Carabinieri), alla sua quarta misura di sempre, poi 7,41 (-0,7) per Camillo Kaborè (Carabinieri) e 7,39 per Riccardo Serra (Fratellanza); nei 110 hs John Mark Nalocca (Carabinieri) 14.23 (+0,4) in batteria e 14.13 (+0,1) con il 3° posto in finale.

1 luglio Boissano - Meeting Arcobaleno: Davide Piccolo è 3° nei 400 hs con 51.82. Nella gara femminile Ayomide Folorunso (Fiamme Oro, ex Cus Parma) con 57.19 migliora il primato personale che era 57.41 (primato regionale juniores Emilia Romagna).

Giorgio Rizzoli 

 



Condividi con
Seguici su: