Nella storia dei Campionati Italiani Allievi 105 titoli per l'Emilia Romagna




 

Con i 6 titoli conquistati ai Campionati Italiani Allievi 2009 arriviamo a 105 titoli italiani allievi e allieve conquistati dagli atleti dell’Emilia Romagna a partire dal 1966, anno in cui furono disputati per la 1ª volta in sede unica i Campionati Italiani Allievi/e su pista, inclusi prove multiple e staffette (sono esclusi da questa ricerca indoor, cross e strada). Scorrendo l’elenco nel file allegato, riscopriremo nomi più o meno noti, giovani che hanno gareggiato per una o poche stagioni, altri che si sono poi affermati anche nelle categorie superiori. Nell’osservare questo elenco, ne proponiamo alcuni spunti:

-  allievi e allieve: dei 105 titoli vinti, 57 sono stati conquistati dagli allievi contro i 48 delle allieve. Si tenga comunque presente che mentre negli ultimi anni il numero delle specialità dei Campionati Allievi su pista è dal 2004 uguale (20 prove su pista sia per gli allievi che per le allieve, essendo stata introdotta dal 2004 la gara dei 2000 siepi femminili oltre all’octathlon/esathlon), negli anni precedenti le femmine disputavano un numero minore di specialità rispetto ai maschi (per esempio solo da pochi anni sono stati inseriti nel programma asta e martello, ancora prima furono inseriti triplo e 400 hs).

-  le specialità più titolate sono gli fra gli allievi il giavellotto con 6 titoli (Aicardi nel 1967, Concari nel 1969 e 1970, Michelacci nel 1976, Calisesi nel 1983, Pilato nel 2009), seguono alto e asta con 5 titoli, seguito dagli 800 con 4; fra le allieve 5 titoli nel lungo (Casali nel 1977, Buglione nel 1969, Capelli nel 1984, Bobbi nel 1977 e 1978), 4 per i 200 e 800.

-  gli anni in cui sono stati conquistati il maggior numero di titoli sono il 1989, 1990 e 2009, con 6 primi posti. Viceversa in 4 annate non vi è stata nessuna vittoria ottenuta dagli atleti dell’Emilia Romagna: questi anni “magri” furono il 2008, 2003, 1999, il 1998 e il 1980.

-    le società più titolate sono negli allievi la Fratellanza Modena con 12 titoli e nelle allieve l’Edera Forlì con 8 successi. Fra maschi e femmine complessivamente l’Edera Forlì ha vinto 15 titoli, seguono Fratellanza con 12, il Cus Parma con 10, seguono Cus Ferrara con 6, Francesco Francia e Libertas Piacenza con 5. Seguono altre 25 società con almeno 1 titolo italiano allievi/e.

-   la più titolata fra le allieve è Serena Capponcelli, vincitrice di 3 titoli italiani individuali (2 nell’alto e 1 nell’esathlon. Pure Claudia Salvarani vanta 3 titoli allieve, includendo anche la 4 x 400, mentre hanno vinto 2 titoli, ripetendosi in 2 anni successivi anche Stefania Strumillo, Silvia Lazzari, Anna Rita Balzani, Riccardo Orioli, Marco Lambertini, Cristina Bobbi, Fausta Quintavalla e Michele Concari. 2 titoli (considerando le staffette) anche per Gabriele Bettati, dei quali uno in staffetta (4x1500) e per Judy Udochi Ekeh (4x100). Lambertini è l’unico di questi atleti ad avere vinto in 2 specialità diverse (lungo e triplo).

-  una curiosità: fra i vincitori di titoli italiani allievi troviamo “padre e figlia”. Si tratta di Michele Ferrari, 1° nei 1000 nel 1970 e di Sara Ferrari, 1ª nei 3000 nel 1994.

-  nell’elenco sono riportati anche i nomi a noi noti dei tecnici degli atleti vincitori (eventuali integrazioni saranno gradite).

Giorgio Rizzoli

La foto di Annarita Balzani è tratta da www.ederaforli.it    

 

I titoli italiani allievi conquistati dagli atleti dell'Emilia Romagna



Condividi con
Seguici su: