Nella rassegna indoor di Modena ancora in progresso Paola Forghieri




 

Nella indoor di Modena svoltasi sabato 15 novembre ancora progresso per Paola Forghieri. La cadetta del Mollificio Modenese ha ulteriormente migliorato il personale di 7.90 che aveva ottenuto nella precedente rassegna regionale indoor svoltasi in novembre, portandosi a 7.86 che è anche la migliore prestazione stagionale di una cadetta in campo nazionale, pari a quella della bolzanina Julia Viktoria Calliari, campionessa italiana cadette 2012 a Jesolo sugli 80 metri dove superò nettamente proprio la Forghieri che vinse la medaglia d’argento (9.90 contro 10.25). In campo regionale il progresso di 4/100 non consente alla Forghieri un recupero di posizioni: rimane la terza di sempre alle spalle di Judy Udochi Ekeh con 7.79 nel 2008 e di Rosangela Soncini con 7.80 nel 2007. Entra però fra le prime 10 all time in campo nazionale nella lista guidata da Marinella Maggiolo con 7.78, ottenuto proprio a Modena nel 2003.

Nella riunione di Modena molto veloce anche l’allieva Ayomide Folorunso (Cus Parma) con 7.84 sui 60 metri, che ha preceduto Cecilia Artioli (Modena Atletica) a 7.91.

Nell’alto allieve 1,59 per Annalisa Ferrari e Rebecca Grazioli, entrambe del Mollificio Modenese.

Nella categoria ragazzi 5,18 nel lungo per Federico Montanari (Atl. Reggio), con 25 atleti in pedana e 1,43 nell’alto per la bergamasca Greta Seneci (Atl. Estrada).

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: