Nalocca vince al Meeting di Recanati




 

Protagonista il vento, nell’undicesima edizione del Meeting nazionale Città di Recanati “Memorial Nicola Tubaldi”. La gara più avvincente è stata senz’altro quella dei 110 ostacoli, dove il marchigiano Mark Nalocca (Carabinieri/Collection Atl. Sambenedettese), campione italiano under 23, si è imposto in rimonta su Giorgio Berdini (Aeronautica/Atl. Sangiorgese Tecnolift). Il responso cronometrico è stato di 14”23 ventoso (+2.8) per entrambi, con il successo per questione di millesimi a Nalocca, mentre al terzo posto un altro aviere, il recanatese Andrea Cocchi, in 14”25 e quarto Giovanni Mantovani (Sport Atl. Fermo), 14"39. Vola sul rettilineo dei 100 metri la fermana Francesca Ramini: 11”85 il tempo, ma anche qui con l’anemometro oltre il consentito (+2.7). Sui 400 ostacoli prevale Federico Foschini (Edera Atl. Forlì), che in 53”70 sorprende il più accreditato finanziere Leonardo Capotosti. Nel lungo, l'anconetano Roberto Borromei (Bruni Vomano) salta per due volte 7.38: ventoso (+3.4) al primo tentativo, e regolare (+1.6) nel sesto e ultimo. Sui 1500 metri, affermazioni di Tiziano De Marco (3’58”33) e della junior Alessia Pistilli (4’47”19); nel giro di pista Anna Laura Marone, campionessa italiana promesse sui 400hs, si aggiudica la prova in 55”37.

IN TV - Giovedì 29 luglio, alle ore 21.30 su TVRS nella rubrica settimanale "Starting block", andrà in onda un'ampia sintesi del Meeting Città di Recanati, visibile anche in fondo a questa pagina.

 

RISULTATI

Uomini. 100 (vento -0.7): Mario Brigida (Olimpus San Marino) 10”78; 2. Julius Kyambadde (Civitanova Track Club) 10”79; 400: Arcangelo Morizio (Atl. Firenze Marathon) 48”61; 2. Mario Di Giambattista (E-Servizi Atl. Futura Roma) 48”69; 3. Enrico Minetto (Aeronautica) 49”34; 1500: Tiziano De Marco (Aeronautica) 3’58”33; 110hs (+2.8): John Mark Nalocca (Carabinieri) 14”23; 2. Giorgio Berdini (Aeronautica) 14”23; 3. Andrea Cocchi (Aeronautica) 14”25; 400hs: Federico Foschini (Edera Atl. Forlì) 53”70; 2. Leonardo Capotosti (Fiamme Gialle) 54”04; lungo: Roberto Borromei (Bruni Vomano) 7.38 (+3.4) e 7.38 (+1.6).
Donne. 100 (vento +2.7): Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo) 11”85; 400: Anna Laura Marone (Cus Torino) 55”37; 2. Maria Benedicta Chigbolu (AS Kronos Roma 4) 55”91; 1500: Alessia Pistilli (Atl. Avis Macerata) 4’47”19; 100hs (+1.7): Flavia Arcioni (Forestale) 14”0; alto: Antonella Napoletano (Alteratletica Locorotondo) 1.71.
Cadetti. 300: Iljaz Hoxha (Atl. Elpidiense Avis Aido) 40”27; 100hs (+1.3): Marco Montani (Atl. Avis Macerata) 14”26.
Cadette. 300: Eleonora Vandi (Atl. Avis Fano) 42”10; 80hs (+1.3): Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo) 12”62.


RISULTATI COMPLETI


Nell'immagine, il campione italiano promesse dei 110hs, John Mark Nalocca; in basso, la velocista Francesca Ramini (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL); a fondo pagina, il servizio video e l'ampia sintesi, a cura di Mario Giannini




Condividi con
Seguici su: