NCAA, Osakue 59,15: ''E ora Roma!''

27 Maggio 2018

La 22enne azzurra conquista la Division II a Charlotte (USA) con un altro bel lancio vicino ai 60 metri. Il 31 maggio sarà in gara a Roma con le big del Golden Gala. Tre italiani alle finali: Falda, Migliorati e Ragonesi.


 

Chiusura in bellezza per la stagione oltreoceano di Daisy Osakue. La discobola azzurra festeggia il successo in finale nella Division II della NCAA con 59,15 a Charlotte, in Carolina del Nord (USA). Per la 22enne torinese della Sisport che studia alla Angelo State University è un altro lancio che avvicina la barriera dei 60 metri: il terzo in carriera dopo il 59,72 dell’8 aprile a San Angelo, migliore prestazione nazionale under 23 del disco e quarta italiana di sempre, e il 59,55 di Amarillo ottenuto due settimane più tardi, il 22 aprile.

Nella finale della divisione intermedia nei campionati universitari americani, la giovane piemontese si impone nettamente con cinque metri e mezzo abbondanti di vantaggio sulle avversarie, grazie alla spallata migliore arrivata al sesto e ultimo lancio. Questa la serie completa: 54,07-54,39-55,00-56,15-55,10-59,15. La sua storica allenatrice è Maria Marello, mentre negli Stati Uniti la segue il tecnico Nate Janusey. Sulla pedana di Charlotte, qualche ora prima, si era invece piazzata dodicesima nel getto del peso con 14,33. Adesso la Osakue tornerà in Italia e tra pochi giorni sarà in gara allo Stadio Olimpico di Roma nel Golden Gala Pietro Mennea, giovedì 31 maggio. "Sono elettrizzata - dichiara entusiasta la promettente discobola azzurra - all'idea di gareggiare con le star della Diamond League. E poi in Italia, a Roma, con tanti amici che verranno apposta a farmi il tifo. Fatevi sentire in curva, c'è una discobola che vuole andare lontano e ha bisogno anche della vostra energia!".

Quarto posto invece per il 23enne Tobia Lahbi (Atl. Mogliano), di West Texas A&M, nella finale dei 400 ostacoli con 51.46, appena un centesimo in più rispetto alla batteria che lo aveva visto secondo in 51.45. Nell’asta tredicesima a 3,75 la ventenne Elena Bisotto (Aristide Coin Venezia 1949), in gara per Missouri Southern. [RISULTATI/Results]

IN TRE PER EUGENE - Tre atleti italiani si qualificano alla finale della prima divisione NCAA, il campionato universitario statunitense. Per l’astista Helen Falda è il terzo centro consecutivo, dopo aver raggiunto l’obiettivo anche un anno fa e nell’ultima stagione indoor.

Al West Preliminary di Sacramento, in California, la 22enne torinese del Cus Pisa - che difende i colori dei Coyotes di South Dakota - chiude in testa con la misura di 4,18 superata alla prima prova e un percorso netto anche nelle precedenti quote affrontate in gara. Missione compiuta anche per Stefano Migliorati. Il campione italiano assoluto degli 800 metri, nell’East Preliminary di Tampa (Florida), realizza il suo secondo crono di sempre correndo in 1:48.28. Un risultato che vale il sesto posto nel secondo quarto di finale. In precedenza il 23enne bresciano del Cs San Rocchino, studente dei Pirates di East Carolina, si era piazzato quinto nella propria batteria con 1:49.33. Sempre a Tampa, ma sulla pedana del disco, conquista il pass Gian Piero Ragonesi: ottava posizione con 54,56 per il 23enne lanciatore dell’University of Miami. Le finali NCAA anche quest’anno si svolgeranno a Eugene (Oregon), dal 6 al 9 giugno.

In gara quindi nella fase preliminare il mezzofondista Iliass Aouani: sui 10.000 metri il 22enne dell’Atletica Riccardi Milano 1946, nel team della texana Syracuse University, finisce ventunesimo in 30:07.50 senza superare il turno a Tampa dove Nadia Maffo (Atl. Malignani Libertas Udine), quasi 22enne dell’University of Southern Mississippi, è 32esima nel martello con 56,82. A Sacramento si chiude anche la stagione oltreoceano della 21enne Ilaria Casarotto (Atl. Vicentina), 23° posto con 45,25 per la giavellottista nella squadra di UCLA, e di Elisa Rovere (Atl. Brugnera Friulintagli), classe ’96 che da quest’anno studia all’University of Nevada-Las Vegas, sesta nella batteria degli 800 metri in 2:10.93.

RISULTATI/Results: West Preliminary (Sacramento) - East Preliminary (Tampa)

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 OSAKUE DAISY