Multiple: partono i Societari

20 Aprile 2018

Nel weekend gare di eptathlon e decathlon in nove località per la prova inaugurale della rassegna tricolore di club


 

Prime uscite agonistiche della stagione outdoor per gli specialisti di decathlon ed eptathlon, con la prova inaugurale del Campionato italiano di società di prove multiple assoluto e allievi. Sabato 21 e domenica 22 aprile si gareggia in nove diverse sedi: Campania (Napoli, solo allievi), Emilia-Romagna e Toscana (Misano Adriatico), Lazio (Ostia), Liguria (Sanremo), Lombardia (Mantova), Marche, Abruzzo e Umbria (San Benedetto del Tronto), Sardegna (Cagliari), Sicilia (Messina), Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige (Bovolone), poi nel prossimo weekend Piemonte e Valle d’Aosta (Torino). Difendono lo scudetto assoluto vinto nella scorsa stagione gli uomini della Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana e le donne dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni, mentre i successi under 18 sono andati a Safatletica Piemonte (maschile) e Atletica Stronese (femminile).

A Mantova, che quest’anno ospiterà la finale nazionale allievi (8-9 settembre), è annunciata una sfida con le vincitrici degli ultimi tre titoli tricolori dell’eptathlon, la campionessa in carica Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) e Federica Palumbo (Us Sangiorgese), ma è iscritta anche Sara Jemai che nel 2018 ha già conquistato il titolo assoluto invernale del giavellotto, senza dimenticare l’argento del pentathlon indoor Sara Bianchi Bazzi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), la junior Sofia Montagna (Atl. Vigevano) e la promessa Erica Monfardini (Bracco Atletica). Di sicuro interesse anche l’eptathlon allieve soprattutto per la presenza di Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), campionessa e primatista italiana U18 del pentathlon in sala. Nel decathlon in gara Stephen Asamoah (Virtus Castenedolo), Matteo Di Prima (Cus Pro Patria Milano) e l’under 23 Marco Leone (Atl. Lecco Colombo), in campo juniores Dario Dester (Cremona Arvedi) e Marco Gerola (Fanfulla).

Il Nord-Est si ritrova a Bovolone (Verona) con gli atleti di Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige. Tra gli iscritti la promessa Alice Lunardon (Atl. Riviera del Brenta), lo junior Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina), l’allievo Michele Bertoldo (Atl. Vicentina) e l’allieva Veronica Zanon (Atl. Vis Abano), che di recente ha firmato la migliore prestazione italiana U18 indoor del salto triplo: quattro argenti di categoria dell’ultima rassegna nazionale in sala, ma anche la junior Pamela Croce (Us Quercia Trentingrana), mentre il campione under 20 al coperto Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana) è atteso nella prova di contorno sui 110 ostacoli. A Ostia (Roma) in azione il tricolore juniores della scorsa stagione Matteo Chiusolo (Sportrace) e quella under 18 Teuta Cala (Studentesca Rieti Milardi), mentre a Cagliari impegnato l’ex campione allievi Luca Barbini (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). Due regioni a Misano Adriatico (Rimini), con la Toscana insieme all’Emilia-Romagna: in gara il bronzo tricolore promesse Andrea Foresi (Atl. Livorno). Nella due giorni di Sanremo (Imperia) attenzione all’allieva Sara Chiaratti (Trionfo Ligure), quarta nei campionati italiani indoor di categoria, e al compagno di club Matthias Grassano, secondo tra i cadetti in ottobre. A San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), in pista Marche, Umbria e Abruzzo con l’azzurrina dei 400 ostacoli Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) e la saltatrice in alto Benedetta Trillini (Team Atl. Marche), entrambe allieve, e Manuel Nemo (Team Atl. Marche).

Per i migliori specialisti tra una settimana ci sarà l’appuntamento con il Multistars, meeting internazionale del Challenge IAAF, a Firenze venerdì 27 e sabato 28 aprile. Quest’anno i titoli italiani juniores e promesse verranno assegnati a Torino il 19-20 maggio, con gli allievi a Rieti (15-17 giugno) e gli Assoluti a Pescara (7-9 settembre) all’interno della massima rassegna tricolore. In chiave azzurra, appuntamento il 28-29 luglio a Aubagne (Francia) per l’incontro internazionale under 23.

l.c.

(hanno collaborato Mauro Ferraro e Cesare Rizzi)

Campionati italiani di società di prove multiple - le sedi della prima prova regionale
Calabria: Cosenza, 14-15/4; Campania: Agropoli (SA), 14-15/4 (assoluti); Napoli, 21-22/4 (allievi); Emilia-Romagna e Toscana: Misano Adriatico (RN), 21-22/4; Lazio: Ostia (RM), 21-22/4; Liguria: Sanremo (IM), 21-22/4; Lombardia: Mantova, 21-22/4; Marche, Abruzzo e Umbria: San Benedetto del Tronto (AP), 21-22/4; Piemonte e Valle d’Aosta: Torino, 28-29/4; Puglia: Bari, 7-8/4; Sardegna: Cagliari, 21-22/4; Sicilia: Messina, 21-22/4; Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige: Bovolone (VR), 21-22/4

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: