Multiple Allievi a Safatletica e Stronese

10 Settembre 2017

A Vicenza, nel weekend tricolore di decathlon ed eptathlon, titoli italiani under 18 per i due club piemontesi


 

Nella finale nazionale dei Campionati Italiani di Società Allievi di prove multiple, a Vicenza, conquistano gli scudetti la Safatletica Piemonte al maschile e le biellesi dell’Atletica Stronese Nuova Nordaffari tra le donne. Doppietta piemontese nel weekend tricolore al campo scuola Guido Perraro, con il club di Torino che si aggiudica il titolo under 18 a quota 16.543 punti davanti ai padroni di casa dell’Atletica Vicentina, secondi per un soffio con 16.524, e al Team-A Lombardia, in testa al termine della fase regionale e poi terzo in finale con 15.713. Al femminile si conferma il sodalizio che era al comando nella fase di qualificazione, con uno score di 12.168 punti per lasciarsi alle spalle Trionfo Ligure (11.784) e Atletica Lugo (11.280).

Sfida molto combattuta nel decathlon maschile, vinto a livello individuale da Michele Bertoldo (Atl. Vicentina) al personal best di 6023 punti nella sua seconda esperienza sulle dieci fatiche. Il giovane veneto, 16 anni da compiere tra pochi giorni (il 19 settembre), in questa stagione si è messo al collo il bronzo tricolore nel pentathlon indoor e ha già indossato la maglia azzurra all’Eyof di Gyor, dove si è piazzato sesto nei 400 ostacoli. Una manciata di punti il suo vantaggio nei confronti di Alessandro Mortara (Safatletica Piemonte), secondo a 5998, con il terzo posto di Filippo Pelissetti (Vittorio Alfieri Asti), 5903.

Per la classifica a squadre, decisive le prestazioni messe a segno dagli altri portacolori della Safatletica Piemonte con un sorpasso realizzato solo all’ultima gara in programma: quinto Francesco Tesio (5436) e decimo Enrico Marc (5109), poi ventesimo Edoardo Di Capua (3835).

Nell’eptathlon femminile si impone la 16enne genovese Sara Chiaratti (Trionfo Ligure) con il record personale di 4563 superando nella prova conclusiva Rebecca Menchini (Atl. Stronese Nuova Nordaffari). La campionessa italiana allieve del pentathlon in sala e dei 100 outdoor, azzurra agli Europei U20 di Grosseto, riesce comunque a migliorarsi con 4504 seguita dalla compagna di club Arianna Capobianco, terza a 3976. Completa il successo di squadra la nona posizione di Marta Toso (3688), quindi ventiduesima Martina Tasca (3246). Tra le gare extra disputate, nell’asta 3,80 della tricolore assoluta Elisa Molinarolo (Aristide Coin Venezia 1949) e nel disco 44,02 per l’allieva Diletta Fortuna (Atl. Vicentina), medaglia d’oro al recente Festival olimpico della gioventù europea.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: