Montagna: a Clerico e Abate la cronosalita Porte-Fontana




 

Torino (TO) 7 aprile. Andata in archivio la stagione del cross, sale in auge quella della corsa in montagna.

Un vice campione del Mondo batte un campione d'Europa alla 10' edizione della cronometro in salita "Porte- Fontana degli Alpini" gara di 2,2 km con 300 metri di dislivello che lunedì ha radunato al via 150 atleti.

E questo l'esito della gara regionale di corsa in montagna svoltosi il giorno di Pasquetta in Val Chisone,organizzata dal G.S Porte con il supporto tecnico di Mauro Riba e Mauro Folco.

La giornata ha regalato due nuovi primati,nella gara femminile,della favorita la cuneese Cristina Clerico nazionale di duathlon, tesserata per la Roata Chiusani, che ha chiuso in 13'50"40, nella maschile con il vice campione del Mondo il valsusino Gabriele Abate, in forza alla Toscana Orecchiella Garfagnana, con un grande tempo di 11'06"80. Al secondo postoa circa 7 secondi il vincitore della passata edizione il campione d'Europa Massimo Galliano che difende i colori della Roata Chiusani. Sul terzo gradino del podio Francesco Bianco del CRC Alpignano, quarto il marocchino Abdessamia Mountasser dell'Atletica Saluzzo bravo su un terreno a lui poco congeniale. Quinto Paolo Bert della Valle Infernotto vincitore di ben 4 edizioni di un soffio davanti al saluzzese Maurizio Gemetto.

In campo femminile 2° a 28 secondi dalla Clerico la brava torinese Laura Fornelli ATP Torino, sul terzo gradino del podio per il secondo anno consecutivo la nazionale Giorgia Morano Atl. Saluzzo, quarta Rrika Alma della Tranese, quinta Giovanna Malan della Valpellice, al sesto posto Marina Plavan del Baudenasca.

Nella categoria junior primo e secondo con Tourn Loris e Simone Lasina della Valpellice. Tra le società dominio della Valpellice sul Baudenasca, Saluzzo e Gio 22 Rivera.

Nella foto Cristina Clerico e Gabriele Abate

(Fonte: GS Porte - TO098)



Condividi con
Seguici su: