Montagna: Italia sul tetto del mondo. Bronzo per Martin Dematteis




 

Tirana (ALB) 11 settembre. Nel caldo di Tirana si sono disputati oggi i Campionati Mondiali di Corsa in Montagna cui hanno preso parte le rappresentative di 30 nazioni.
Grande successo per l’Italia che sale sul tetto del mondo sia con la squadra maschile che con quella femminile.

Tra gli uomini grande risultato individuale per i gemelli cuneesi Dematteis che conquistano il bronzo con Martin e il 4° posto con Bernard davanti all’altro azzurro Marco De Gasperi. Ottima la prova di Martin, campione italiano in carica che guida gli azzurri, capaci di rimontare nella salita finale grazie ad una gara intelligente che non li ha visti forzare eccessivamente all’inizio nel tentativo di tenere il gruppetto di testa. 14mo al traguardo l’altro piemontese Gabriele Abate (Orecchiella). L’Italia chiude così sul gradino più alto del podio davanti a Turchia e Francia.

Successo anche per il team femminile che si mette alle spalle la Repubblica Ceca e la Gran Bretagna, confermando l’oro dello scorso anno. Migliore delle azzurre Ornella Ferrara che giunge 7ma davanti ad Antonella Confortola e ad Alice Gaggi; 14ma la vicecampionessa mondiale del 2010 Valentina Belotti (Runner Team).
Bronzo mondiale per la squadra junior maschile con il campione italiano Cesare Maestri quinto e con un buon 14mo posto del segusino Andrea Pelissero (Atl. Susa).

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: