Montagna, Dorgali a Chevrier e Galassi

14 Ottobre 2014

Samantha Galassi e Xavier Chevrier hanno vinto la Mare-Montagna 2014, ultimo appuntamento della stagione della corsa in montagna italiana

 

Samantha Galassi de La Recastello Radici Group e Xavier Chevrier dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe hanno vinto la Mare-Montagna 2014, appuntamento di corsa in montagna sardo che vale anche come atto conclusivo della stagione di corsa in montagna. Sul percorso tra il mare di Cala Gonone e Dorgali la bergamasca realizza una prova di testa, andando in fuga sin dall’avvio e dominando i sei chilometri di gara sino a tagliare il traguardo in 26:23. Alle sue spalle arrivano Alice Capone (Athletic Team Sassari) in 29:33 e l’azzurrina Alba de Silvestro (Caprioli San Vito, 30:15) che si prende anche la palma di under20.

Il valdostano deve combattere un po’ di più, con il primo dell’ultima edizione,  Oualid Abdelkader (Civitas Olbia), a dare il via alle danze su ritmi molto elevati. Chevrier ed Emanuele Manzi (Forestale) nella seconda parte recuperano Abdelkader, con Manzi unico a rimanere in scia al vincitore anche nei chilometri finali. Alla fine il cronometro segna 40:55 e 41.22, con il bellunese Luca Cagnati (Atletica Valli Bergamasche Leffe) a risalire sino alla terza posizione (42:14) e Abdelkader quarto in 42:52.

Interessante anche la prova degli under20 uomini che vede al via ben quattro azzurrini: a confermarsi il migliore è il campione Italiano Nadir Cavagna (Atl. Vallebrembana), già quarto nella rassegna iridata di Casette di Massa. Il ragazzo di San Pellegrino Terme ferma i cronometri a 22:14, arrivando davanti a Diego Ras (Atl. Pinerolo) a 24:00, Alberto Vender (Sa Valchiese) a 24:13 ed Henri Aymonod (Atl. Calvesi) 24:59.

RISULTATI/Results

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XXI Mare Montagna