Mondiali, le parole degli azzurri in zona mista




 

Elena Romagnolo (3000st): "Oggi non  è proprio andata. Ho finito la benzina già ai 1500. Peccato perchè stavo bene, non me lo so spiegare, anche perchè dagli allenamenti avevo altri riscontri. Sono dispiaciuta. Ora mi prendo un po' di tempo per pensarci, anche perchè in questa stagione penso di essermi ben espressa anche su altre distanze."

Simone Collio (100):
"E' andata male, sono deluso. Peccato davvero per qwuei 2 centesimi che mi hanno tenuto lontano dal terzo posto che avrebbe significato la qualificazione. Eppure ero arrivato a Berlino in forma e senza tensioni. Spero di rimediare in staffetta."
 
Emanuele Di Gregorio (100): "Ho avuto buone sensazioni abche se, forse, mi sono alzato troppo presto. Sono al meglio della condizione. Sono venuto qui con l'idea che già la batteria doveva essere la mia finale. Oggi pomeriggio nei quarti darò il tutto per tutto. Una semifinale mondiale sarebbe il mio sogno."

Fabio Cerutti (100): "Bene ho risolto i miei problemi fisici e volevo ritrovare un attimo certe sensazioni in gara. Ho corso la fase centrale rilassato, poi negli ultimi 20 m ho visto gli altri che mi arrivavano e mi sono un po' indurito. La pista mi sembra un po' morbida."

Magdelin Martinez (triplo): "Non è andata. Sinceramente un mondiale così facile non l'ho mai visto. Sarebbe potuta essere la mia quinta finale mondiale. Purtroppo la mia è stata una stagione fatta di alti e bassi, in cui non è stato difficile finalizzare al meglio la preparazione per Berlino. Ad Atene avevo saltato 14,33, poi mi è mancata la stabilità su certe misure."

Libania Grenot (400):
"Sono tranquilla. Non ho spinto al 100%, limitandomi a controllare durante tutta la gara. La pista è ok. Oggi si sentiva il vento contrario sul rettilineo. Ci sono le condizioni adatte per fare bene."

Nicola Vizzoni (martello): "La mano ferita non mi dà un grosso fastidio. Avendo potuto lanciare solo 4 giorni prima della gara è logico che mi sia mancata un po' di velocità nell'esecuzione. Oggi, buono il primo lancio, ho forzato il secondo sbagliandolo, poi il terzo l'ho fatto sul ritmo e mi sono migliorato. Sarebbe bello poter tornare a lanciare in una finale mondiale dopo 8 anni."

MONDIALI BERLINO 2009 - PROGRAMMA GARE 15 agosto/August (1^ giornata)
Sessione pomeridiana/Afternoon session
18:15     M 1500 Metri      Batterie/Heats    OBRIST
18:20     W Peso/SP         Eptathlon
18:50     M 100 Metri       Quarti di finale/Quarter-Final CERUTTI, DI GREGORIO
19:00     W Asta/PV         Qualificazione/Qualification GIORDANO BRUNO
19:25     W 10,000 Metri    FINALE/FINAL
20:15     M Peso/SP         FINALE/FINAL
20:20     M 400 Metri Hs    Batterie/Heats
21:10     W 200 Metri       Eptathlon

Nella foto, il martellista Nicola Vizzoni (Giancarlo Colombo per Omega/Fidal)

File allegati:
- RISULTATI / Results
- Le foto della 1^ giornata (mattina) / Photos



Condividi con
Seguici su: