Mondiali U20. Sottile out, niente finale

20 Luglio 2016

Il portacolori dell'Atl. Valsesia fallisce l'accesso alla finale mondiale di salto in alto incappando in tre errori a 2,13m. Domani in gara Prinetti e Capello.


 

Poca fortuna in terra di Polonia ai Mondiali U20 per il campione mondiale u18 di salto in alto Stefano Sottile (Atl. Valsesia). Dopo una stagione indoor condotta alla grande, sino ad arrivare a migliorare il primato personale portandolo a 2,22m, la stagione outdoor del vercellese non era mai decollata e purtroppo la prova di Bydogszcz ha dimostrato questa condizione. Il suo primato stagionale all'aperto è 2,18m, misura a cui era stata fissata la qualificazione per la finale. Sottile entra in gara a 2,05m passato alla prima prova, supera anche agevolmente 2,09m alla prima prova ma a 2,13m inizia ad incocciare sull'asticella e purtroppo non troverà il bandolo della matassa, neppure l'abbraccio con Filippo Tortu al termine della sua vittoriosa semifinale gli porta bene; la sua gara finisce quindi qui, con tre errori a 2,13m e un 18mo posto finale in coabitazione con il polacco Igor Kopala. Quest'anno dopo il 2,18m di Bressanone il suo ruolino di marcia nelle gare outdoor riporta un 2,13m ad Asti, due 2,10m uno a Cantalupa l'altro a Biella, un 2,07m a Torino a testimonianza di una condizione che dopo le indoor si è un po' persa per strada.
Per Sottile, classe 1998, il 2016 è il primo anno nella categoria juniores; avrà la prossima stagione per rifarsi e tentare ancora l'attacco al record italiano di categoria di 2,23m che ha senz'altro nelle gambe.

Domani mattina ancora tanto Piemonte in gara; sono infatti previste le qualificazioni del lancio del martello femminile con Lucia Prinetti (Fiamme Gialle) e le qualificazioni del salto con l'asta con Matteo Capello (Atl. Piemonte).

Il programma gare dei piemontesi
21 luglio
9.30: lancio del martello donne  – qualificazione – Lucia Prinetti Anzalpaya
9.45: salto con l’asta uomini – qualificazione – Matteo Capello
23 luglio
11.10: 4x400 femminile – batterie – Aurora Casagrande Montesi
11.45: 4x400 maschile – batterie – Brayan Lopez
17.00: lancio del martello donne – finale – ev. Lucia Prinetti Anzalapaya
17.10: salto con l’asta uomini – finale – ev. Matteo Capello
18.45: 5000m uomini – finale – Dario De Caro, Sergiy Polikarpenko
24 luglio
17.30: 4x400 femminile – finale – ev. Aurora Casagrande Montesi
17.50: 4x400 maschile – finale – ev. Brayan Lopez

TV. Sarà possibile seguire i Mondiali Juniores in diretta e in differita su RaiSport 1 e Raisport 2; su Eurosport 2 programmazione a partire da mercoledì 20 luglio.
MONDIALI U20 IN DIRETTA TV
giovedì 21 luglio: RaiSport 1 ore 18.00-21.45; Eurosport 2 ore 19.00-21.25
venerdì 22 luglio: RaiSport 1 ore 18.00-22.00; Eurosport 2 ore 18.00-21.40
sabato 23 luglio: RaiSport 1 ore 10.05-10.45 e 18.00-20.15; Eurosport 2 ore 17.00-19.55
domenica 24 luglio: RaiSport 2 ore 16.00-18.20; Eurosport 2 ore 16.00-18.00

IL SITO WEB DEI MONDIALI

LE PAGINE IAAF DEDICATE ALL'EVENTO

LA SQUADRA AZZURRA

 



Condividi con
Seguici su: