Mondiali U20. Capello 10mo

24 Luglio 2016

Nella penultima giornata dei Mondiali Juniores Capello eguaglia proprio PB nell'asta e chiude 10mo con 5,30m; PB anche per Polikarpenko sui 5000m. Lopez in finale con la 4x400


 

La penultima giornata dei Mondiali Juniores di Bydgoszcz regala buoni risultati agli atleti piemontesi impegnati nella rassegna iridata.

Matteo Capello (Atl. Piemonte) si difende ottimamente nella finale di salto con l'asta che si era conquistato brillantemente saltando 5,20m. Il torinese entra in gara a 5,00m che supera al primo tentativo, poi passa i 5,10m e supera i 5,20m al secondo tentativo. Siamo a 5,30m, misura che corrisponde al suo primato personale: Capello la supera al primo salto lasciando anche parecchia luce rispetto all'asticella facendo intuire di valere misure ben superiori. Passa i 5,35m e si cimenta con 5,40m: putroppo, per sua stessa ammissione, troppi pasticci a questa quota, che però dimostra di valere, e tre nulli.

La sua gara finisce quindi con un 10mo posto mondiale che però lascia intravedere buone prospettive di crescita.

Dal mezzofondo arriva invece la buona prestazione sui 5000m maschili della coppia del CUS Torino formata da Sergiy Polikarpenko e Dario De Caro. Gara obiettivamente difficile per entrambi, con ritmi impossibili imposti dagli atleti africani naturali favoriti nella lotta per le medaglie, i torinesi si sono però ben comportati.

Polikarpenko chiude in spinta 17mo in 14:20.39 migliorando di 13 secondi il suo precedente limite (14:33.72 corso a Torino il 15 giugno), arrivando al tempo che il suo tecnico Gianni Crepaldi si era prefissato come obiettivo stagionale per lui, mentre De Caro è 24mo in 14:48.82 a 8 secondi dal suo primato (14:40.76 corso a Torino il 15 giugno).

In mattinata positiva anche la prova di Brayan Lopez (Atl. Pinerolo), terzo frazionista della staffetta 4x400, che con i compagni di quartetto Aceti, Mezzaluna e Sibilio, conquista una corsia per la finale di oggi.

IL SITO WEB DEI MONDIALI

LE PAGINE IAAF DEDICATE ALL'EVENTO

LA SQUADRA AZZURRA

 



Condividi con
Seguici su: