Mondiali Master: 400 record per Sansonetti




 

L'Italia Master saluta i Mondiali di Lahti con un bottino finale di 65 medaglie di cui 25 ori, 19 argenti e 21 bronzi. Nelle finali dei 400 non smette di stupire Ugo Sansonetti che in un colpo solo ha conquistato titolo e record del mondo nella categoria M90, fermando il cronometro a 1'35"04, oltre 3 secondi in meno rispetto all'1'38"69 corso il 21 agosto 2002 a Potsdam dal tedesco Friederich E Mahlo. Come lui hanno tagliato per primi il traguardo iridato Enrico Saraceni e Vincenzo Felicetti, oro rispettivamente tra gli M45 e gli M60. Sul giro di pista bene anche Rudolf Frei (M60) e Massimiliano Scarponi (M40), entrambi di bronzo. Vale, invece, un oro l'hop-step-jump di Giancarlo Ciceri (M50) nel triplo, specialità dove Giorgio Bortolozzi è arrivato terzo tra gli M70. Nell'ultima giornata di gare i nostri over 35 non hanno, quindi, mancato di mettersi in luce nella maratona. Oro per Anna Maria Caso tra le W45, mentre i maratoneti della famiglia Ipino si sono fatti valere sia a livello individuale che di squadra. Michela e Stefano Ipino hanno, infatti, conquistato l'argento nelle rispettive categorie, W45 e M35, per poi salire di nuovo sul podio insieme ad Alessandro Ipino e Georg Aichner per l'argento a squadre maschile (M35) e femminile (W40) con Laura Ertani e Stefania Borin. Doppio bronzo, quindi, per Antonio Di Somma (M55) che si aggiudica il terzo posto anche a livello di team con Vincenzo De Feo e Antonio Esposito. Stessa medaglia vinta dalle squadre M45 (Gianfranco Mocellin, Mario Cristofaro e Stefano Ciotti) e M50 (Pietro Balbo, Claudio Ongaro e Daniel Polla). Tante medaglie pure dalle staffette. Al maschile si laurea Campione d'Europa M60 la 4x400 composta da Frei, Montaruli, Del Rio e Felicetti, mentre tra le donne è di bronzo il quartetto W35 di Lacava, Amigoni, Pagliacci e Tiselli. Ancora oro nella 4x100 grazie agli M40 Graziano, Ceriani, Zanelli e Scarponi con lo stessa formazione, ma con Salvador al posto di Graziano, che porta a casa anche il bronzo nella 4x400, così come nella categoria M35, Barcella, Romano, Poeta e Gulino.

a.g.

Nella foto, Ugo Sansonetti (archivio FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: