Miriam Di Iorio, record italiano indoor Master SF 50 sui 60



La velocista vastese corre i 60 in 8"39. Bene gli Allievi Davide Blasucci (7"32) e Federica Fazio (8"18)

 


 

Dal meeting infrasettimanale indoor di Ancona arrivano risultati interessanti, precisamente nel settore velocità. Sui 60 metri, si registra il record italiano Master SF 50 ottenuto da Miriam Di Iorio (Aterno Pescara), classe 1966, con il tempo di 8”39. Il precedente era di 8”41, e apparteneva ad Annalisa Gambelli, che lo aveva stabilito nel 2013. La sprinter vastese, che in carriera vanta due presenze in nazionale Juniores all’inizio degli anni ottanta, ha vinto la sua batteria. Nella finale delle migliori si è piazzata quinta con 8”43. Aveva un primato stagionale di 8”42. Sempre su 60 metri si sono ben comportati due atleti Allievi. Davide Blasucci (Mennea Atletica Chieti) ha conseguito il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria, vincendo la sua batteria con 7”32. Nella finale dei secondi si è piazzato quinto con 7”36. Bene anche l’Allieva primo anno Federica Fazio (Tethys Chieti), che ha fatto segnare un netto miglioramento personale con 8”18, terza nella finale delle migliori. Aveva un primato stagionale di 8”36.

Alessandro Bonanni (Atletica Vomano Gran Sasso) lima un centesimo al suo primato personale, piazzandosi secondo nella finale dei 60 metri con 7”02. Primo posto di Ruben Di Filippo (Atletica Malignani Udine) 6”88. Altri risultati. Donne. 60 metri: 4^ Valentina Pagnotta (Aterno Pescara) 8”24 (8”22 in batteria). Lungo: 3^ Stefania Barrucci (Atletica L’Aquila) 5,22.    



Condividi con
Seguici su: