Mezza a Birmingham per Incerti e Quaglia

16 Ottobre 2014

Il 19 ottobre le due maratonete azzurre saranno al via della Bupa Great Birmingham Run con Christelle Daunay e Linet Masai

 

Domenica 19 ottobre le maratonete azzurre Anna Incerti ed Emma Quaglia saranno al via dei 21,097 chilometri della Bupa Great Birmingham Run, la mezza maratona di Birmingham (Gran Bretagna). Incerti, campionessa europea della 42,195 chilometri nell’edizione Barcellona 2010 e sesta in agosto nella rassegna continentale di Zurigo, torna così a correre parte del circuito “Bupa Great Run”, classico della corsa su strada internazionale: la siciliana in carriera è stata quinta nei 10km su strada di Manchester nel 2011, mentre ha partecipato due volte alle 10miglia su strada, mandando in archivio un quarto posto nel 2010 e un sesto nel 2011, in entrambi i casi correndo a Portsmouth.Sulla mezza maratona quest’anno ha in archivio l’1h10:10 corso in occasione dei Tricolore di Verona, a febbraio.

Sul percorso inglese nuovo impegno anche per la dottoressa ligure Quaglia (CUS Genova), 14esima agli Europei nella maratona (ma è stata sesta ai Mondiali di Mosca 2013), in un anno iniziato alla Verona Giulietta & Romeo Half Marathon (1h14:00 sulla mezza), e proseguito con le maratone di Roma e Zurigo. Le due azzurre, parte del team italiano oro nella Coppa Europa di maratona 2014, troveranno al via la campionessa continentale, la francese Christelle Daunay, che dopo la vittoria svizzera su Valeria Straneo è reduce dal secondo posto, proprio alle spalle dell’alessandrina, nella 10km Paris centre. L'atleta con i favori del pronostico è però la keniana Linet Masai, terza nei 10.000 ai mondiali di Daegu e grande protagonista delle corse su strada internazionali, nel 2014 concentratasi prevalentemente sui 10km o 10 miglia. Con lei, ai nastri di partenza, anche la portoghese Ana Dulce Felix, oro europeo nei 10.000 a Helsinki 2012. 

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: