Mezza: El Otmani e Maraoui sul podio in Repubblica Ceca

21 Settembre 2020

Sulle strade di Usti nad Labem, secondo posto maschile e terzo al femminile per i due azzurri

 

Due azzurri impegnati alla mezza maratona di Usti nad Labem, sabato in Repubblica Ceca, per il rientro agonistico sulla distanza. Tra gli uomini successo sfiorato da Said El Otmani, secondo all’arrivo con il tempo di 1h04:00 nella gara vinta dall’ucraino Bohdan-Ivan Horodyskyy in 1h03:54, mentre al terzo posto si è piazzato il francese Emmanuel Roudolff-Levisse (1h04:35). Quest’anno il portacolori dell’Esercito aveva già corso sui 21,097 chilometri prima del lockdown: all’inizio di febbraio, a Santa Margherita Ligure, si era aggiudicato la Mezza Maratona delle Due Perle in 1h02:24 a meno di un minuto dal record personale di 1h01:31 ottenuto nel 2019.

Presenza italiana sul podio anche al femminile, nella decima edizione della Mattoni Usti nad Labem Half Marathon, con la compagna di club Fatna Maraoui (Esercito) che ha tagliato il traguardo in terza posizione completando la gara in 1h14:34 alle spalle della tedesca Kristina Hendel (1h13:29) e della spagnola Nuria Lugueros (1h14:17). La campionessa tricolore dei 10 chilometri si è messa di nuovo alla prova in una “mezza”, a un anno dalla vittoria in 1h14:12 a Roma, mentre il suo primato è di 1h10:08 datato 2011. Entrambi gli azzurri erano tornati alle corse su strada una settimana fa, terzi nei 10 km della “Roma Riparte-Riparti Roma”. Soltanto sesta invece la ceca Eva Vrabcova-Nyvltova, bronzo nella maratona degli Europei di Berlino 2018, alla ripresa dopo la maternità in 1h18:21.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate