Mercoledì lezione di Vittori ai formatori giovanil




 
Il primo livello dei corsi per i tecnici di atletica leggera è quello di istruttori. A quale livello opera l’istruttore? Nelle società sportive, nei centri giovanili di avviamento all’atletica, nella scuola. Le competenze degli istruttori sono quindi estremamente variegate e prevedono impegni a diversi livelli, tutti caratterizzati da un’elevata delicatezza dell’intervento didattico, tecnico e pedagogico: si va dall’insegnamento dei primi rudimenti, alla scoperta del giovane talento. Sulla base di una rinnovata progettazione dei corsi di base sarà organizzata sul territorio una serie di incontri di aggiornamento riservati ai tecnici formatori docenti dei corsi istruttori. Gli orientamenti fondamentali su cui si basano i contenuti sono due: - una nuova attenzione per le problematiche della promozione con i giovani; - la necessaria attenzione per le problematiche di avviamento e prima specializzazione nelle specialità dell’atletica. Su questa seconda tematica, mercoledì 29 marzo presso la sede Coni-Abruzzo (via Montorio al Vomano 18, L’Aquila) alle ore 15,30 il prof. Carlo Vittori affronterà il tema seguente: alcuni fondamenti dell’allenamento sportivo giovanile. L’incontro si terrà grazie alla collaborazione tra Centro Studi Fidal, Comitato Regionale Fidal e Comitato Regionale Coni. I formatori docenti regionali avranno quindi il compito di operare secondo questi orientamenti non solo in occasione dei corsi per istruttori, riservati ai tecnici “neofiti”, ma anche per gli aggiornamenti riservati ai tecnici già operanti “sul campo”, secondo quanto previsto dal “modello di formazione continua” utilizzato dalla Fidal. FIDAL - Centro Studi & Ricerche File allegati:
- IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI


Condividi con
Seguici su: